breaking news

Augusta| Welfare sociale: una possibilità di sviluppo per la città secondo Di Mare.

Augusta| Welfare sociale: una possibilità di sviluppo per la città secondo Di Mare.
Politica
0

Per rafforzare le politiche sociali di Augusta, bisogna creare una rete forte e solida che comprenda attorno a un tavolo un partenariato pubblico – privato lungimirante. Ne è convinto il consigliere comunale di #perAugusya, Giuseppe Di Mare il quale offre la disponibilità del suo gruppo a esprimere una progettazione forte e lungimirante che spera trovi riscontro nelle altre forze propositive della città.

Un welfare a misura di sviluppo e tutela sociale: nei giorni scorsi da un confronto tra sindacati e forze sociale è emerso questo indirizzo per dare alle nostre città una possibilità di sviluppo economico reale, efficace e soprattutto utile. Noi crediamo che questa sia la direzione giusta da perseguire anche per Augusta, che negli ultimi anni purtroppo è stata teatro di una degradante discesa anche in questo settore. Per rafforzare le politiche sociali di Augusta e per farlo in maniera che rappresenti anche una strada per lo sviluppo di forme imprenditoriali di lavoro, bisogna creare una rete forte e solida che comprenda attorno a un tavolo un partenariato pubblico privato lungimirante. Bene hanno fatto i sindacati a porre l’attenzione sul tema:le fasce più deboli della società vanno tutelate perché nessuno rimanga indietro. Le disuguaglianza devono poter essere limate in una visione che mette al centro la persona”.

Il consigliere di opposizione ritiene sia un obbligo morale per gli amministratori di garantire continuità nei servizi sociali e sanitari per le persone più deboli come gli anziani, i bambini e i portatori di disabilità. L’integrazione dei servizi sociali con quelli sanitari è fondamentale, che consentirebbe tra l’altro di recuperare risorse significative ed offrire servizi più appropriati in base ai bisogni della popolazione. “Per chi amministra – sottolinea Di Mate – questo obbligo morale è anche un obbligo politico. Nella nostra città, ad esempio, mancano anche i servizi base che potrebbe tutelare e rendere più bella e semplice la vita dei nostri cittadini; basti pensare che Augusta non ha neanche un centro anziani, che ritengo luogo di valore non solo per le attività che potrebbe esprimere, ma anche per venire incontro ad alcune esigenze base, come quelle di chi vive il caldo come un problema soprattutto in questi mesi estivi. Per questo motivo ribadisco la disponibilità del nostro gruppo ad esprimere una progettazione forte e lungimirante che spero trovi riscontro nelle altre forze propositive di Augusta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com