breaking news

AUTO DEI CUSTODI NEL PARCO ARCHEOLOGICO

AUTO DEI CUSTODI NEL PARCO ARCHEOLOGICO
Attualità
0

Vetture del personale di custodia del Teatro Greco di Siracusa parcheggiate all’interno dell’area archeologica. La denuncia è dei Grilli Aretusei, che documentano tutto con una serie di foto allegate ad un comunicato. Luogo: Siracusa, davanti al botteghino del Teatro Greco; data: 2 giugno 2010, cioè durante le rappresentazioni classiche; ore 19,45 circa, poco prima della fine dello spettacolo. Il fatto che i Grilli hanno documentato  e che intendono segnalare è il seguente: vi sono numerose vetture parcheggiate esattamente davanti alla biglietteria. I proprietari delle automobili sono elementi del personale di custodia del parco archeologico vanto di
Siracusa. Alle 20 questo personale cessa l’attività lavorativa e va via, ma come si nota dalla foto, ha già spostato all’interno dell’area archeologica il proprio mezzo di trasporto per agevolare o accelerare la fine della giornata di lavoro. Le vetture, poco dopo le 19.30, scendono lungo viale Paradiso, sostano proprio davanti l’Ara di Ierone, per poi proseguire l’uscita, alle 20 in punto, verso via Agnello. I Grilli Aretusei si domandano se queste vetture, che non sono mezzi tecnici della sovrintendenza ma vetture private, sono autorizzate a transitare lungo il percorso pedonale di viale Paradiso; se creerebbero intralcio se l’ambulanza o l’autopompa dei pompieri avesse necessità di passare proprio di lì; e ancora se sarebbero spostate in tempi celeri se si verificasse una qualsiasi emergenza; chi sarebbe responsabile se una o più di queste vetture, durante il transito, investisse un pedone; infine se la sovrintendenza di Siracusa è al corrente di questo comportamento posto in essere dai custodi. I Grilli girano queste domande a chi di competenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com