breaking news

Avola| Rissa tra i giovani. Arrestate tre persone dai carabinieri

Avola| Rissa tra i giovani. Arrestate tre persone dai carabinieri
Cronaca
'
0

Nel corso della notte del 31 dicembre i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia di Noto hanno tratto in arresto in flagranza dei reati di rissa, porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere e resistenza a Pubblico Ufficiale SOUDASSI Jamal, cittadino marocchino classe1988, SOUDASSI Youssef, cittadino marocchino classe 1995 e BEN OTHMENE Nassim, cittadino tunisino classe 1988, tutti già noti alle forze dell’ordine, da anni stabilmente domiciliati ad Avola.

Era circa l’una quando diverse chiamate al numero di emergenza 112 hanno segnalato una violenta lite in strada tra tre giovani ragazzi i quali, dopo essersi colpiti con dei bastoni, erano saliti a bordo di una autovettura continuando a litigare veementemente. Immediatamente sul posto giungevano i militari dell’Aliquota Radiomobile del NORM della Compagnia di Noto: alla vista dell’autovettura il conducente del veicolo avviava il mezzo dandosi repentinamente alla fuga.

Bloccati dopo un breve inseguimento per le vie del paese, i tre giovani continuavano a discutere tra di loro anche alla presenza dei militari che, con non poca difficoltà, anche con l’ausilio di personale della Stazione di Avola e del locale Commissariato di P.S., hanno riportato la situazione alla calma. La successiva perquisizione veicolare consentiva di rinvenire un coltello a serramanico riposto nel portaoggetti della portiera lato guidatore, un’ascia occultata sotto il sedile del passeggero, una sciabola con lama affilata di un metro di lunghezza riposta sui sedili posteriori ed una spranga in ferro nel bagagliaio, il tutto sottoposto a sequestro. Inoltre il veicolo, di proprietà di uno dei tre arrestati, presentava la targa occultata con uno straccio verosimilmente al fine di eludere eventuali controlli da parte delle forze dell’ordine. Lo stesso è stato sottoposto a sequestro in quanto sprovvisto di copertura assicurativa obbligatoria: all’uomo, pertanto, è stata contestata anche la sanzione amministrativa prevista dall’articolo 193 del codice della strada.

Non sono ancora ben chiari i motivi che hanno dato origine alla rissa tra i tre giovani i quali sono soliti uscire in compagnia. A seguito dell’occorso uno dei tre ha riportato una ferita da arma da taglio al fianco destro: medicato presso il pronto soccorso dell’ospedale “G. Di Maria” di Avola, è stato dimesso con prognosi di pochi giorni.

Alla luce di quanto accaduto, i tre uomini sono stati dichiarati in stato di arresto e, al termine delle formalità di rito, sono stati tradotti presso la casa circondariale “Cavadonna” di Siracusa a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Al termine dell’udienza innanzi al Gip, l’arresto dei tre giovani è stato convalidato e gli stessi sono stati rimessi in libertà.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 88

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *