breaking news

Avola| Ultimo saluto a Loredana Lopiano, l’angelo in Oncologia

Avola| Ultimo saluto a Loredana Lopiano, l’angelo in Oncologia
Cronaca
'
0

Ultimo saluto in Chiesa Madre ad una grande donna che ha avuto la sfortuna di dover difendere la propria figlia da un ragazzo che senza pietà l’ha uccisa.

Loredana Lopiano, originaria di Caltanissetta, infermiera apprezzatissima del reparto oncologia del Di Maria di Avola, ha ricevuto l’ultimo saluto della comunità avolese, dei parenti e degli amici. In prima fila il marito e le due figlie straziate dal dolore. Non sono mancate le testimonianze sulla vita assai impegnata nel sociale di Loredana che è stata ricordata nel corso celebrazione dei funerali in Chiesa Madre.

Momenti toccanti durante la messa. Loredana era considerata un vero angelo, nel reparto di Oncologia aveva sempre una parola di conforto per i malati di cancro che la ricordano con grande affetto e amore. Tantissimi i fiori sulla bara a rappresentare il pensiero di stima e di amicizia di tanti cittadini comuni.

“Siamo tutti responsabili perchè non siamo stati capaci di dare il buon esempio”, ha detto padre Novello, al fianco di don Fortunato Di Noto. Poi il monito: “la violenza non si imita. L’amore possessivo non è amore”.

Il reo confesso, Giuseppe Lanteri, 19 anni, ex fidanzatino della figlia di Loredana, continua a stare in carcere, in attesa di processo, sorvegliato costantemente. Agli inquirenti non avrebbe ancora ammesso il vero movente che lo ha portato ad uccidere la 47enne.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com