breaking news

Lentini | Azienda zootecnica di contrada Biviere, anche un ovile senza autorizzazioni

27 Giugno 2019 | by Silvio Breci
Lentini | Azienda zootecnica di contrada Biviere, anche un ovile senza autorizzazioni
Cronaca
'
0

I controlli di polizia e personale dell’Asp avevano già portato, l’altro ieri, alla chiusura di un locale adibito alla caseificazione senza autorizzazioni sanitarie e amministrative e al sequestro di latte e formaggi.

Ovile abusivo. Non solo produzione di formaggi senza alcuna autorizzazione, né amministrativa né sanitaria, ma anche un ovile privo di autorizzazioni. Lo hanno accertato gli agenti di polizia del locale commissariato che in collaborazione con i medici veterinari dell’Azienda sanitaria provinciale hanno proseguito ieri i controlli iniziati martedì all’interno di un’azienda zootecnica in contrada Biviere, in territorio di Lentini. Nel corso dell’ispezione, infatti, polizia e personale dell’Asp hanno accertato che uno degli ovili dell’azienda era privo di autorizzazioni.

E lavoratori irregolari. Inoltre, i quattro lavoratori presenti in azienda al momento degli accertamenti non sono risultati in regola con le norme che regolano i rapporti di lavoro. In particolare, per un cittadino albanese presente irregolarmente in territorio italiano sono state avviate le procedure di espulsione per il rimpatrio.

Caseificazione senza autorizzazioni. Martedì polizia e personale dell’Asp avevano già accertato che all’interno dell’azienda zootecnica di contrada Biviere, di proprietà di una donna, si producevano formaggi senza autorizzazione. A seguito dei controlli i locali e le relative attrezzature utilizzati per la caseificazione erano stati posti sotto sequestro e si era proceduto al sequestro di circa 260 litri di latte e di 35 chilogrammi di formaggio.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *