breaking news

AZZERATA LA GIUNTA: NUOVO ESECUTIVO GIA’ NEI PROSSIMI GIORNI

7 Dicembre 2011 | by Redazione Webmarte
AZZERATA LA GIUNTA: NUOVO ESECUTIVO GIA’ NEI PROSSIMI GIORNI
Politica
0

Detto, fatto. Il preannunciato azzeramento della giunta è arrivato. Notificata, nel pomeriggio di lunedì, a tutti i 6 componenti della giunta, la decisione del primo cittadino. La maggioranza troppo “traballante” a causa delle annunciate candidature a sindaco di più della metà dei componenti della giunta, ha fatto accelerare la decisione del sindaco Sorbello, che ha adottato di conseguenza il provvedimento di destituzione  dell’esecutivo. L’ambito “trono” di primo cittadino,  ha spaccato la coalizione di maggioranza composta dall’Mpa, dall’Udc, da Fds e dalla lista civica “Comunità e territorio. Urgente un confronto chiaro per definire nomi e programmi. Ma urgente diventa anche la nomina della nuova giunta, che nella sua momentanea assenza rischia la paralisi della normale attività amministrativa dell’Ente. Il sindaco Sorbello ha affermato di voler prima chiarire le posizioni all’interno della coalizione e poi nominare il nuovo esecutivo. A questo punto potrebbero non essere riconfermati Nuccio Scollo, reo della sua “fuga in avanti” non concordata con la maggioranza ed Ercole Gallo, “macchiatosi” della stessa colpa. L’ex assessore Salvo La Rosa, in quota Mpa, resta in forse, mentre la riconferma potrebbe arrivare per Cannata, Magnano e Russo. Non sono tardate ad arrivare le repliche – da parte della lista civica Comunità e territorio – a quella che è stata definita “l’ultima sorbellata”. Lamentato da parte della lista civica Comunità e territorio, il modo in cui sono stati informati dell’azzeramento: “avremmo preferito – questo quanto dichiarato in un volantino a firma della lista civica di cui è leader Nuccio Scollo – che di tale azzeramento gli assessori ne fossero quanto meno informati personalmente dal sindaco Sorbello in modo ufficiale in giunta o in una riunione di maggioranza.nell’ambito della coalizione che lo ha sorretto e che gli manifestato sempre lealtà amministrativa”. L’azzeramento della giunta da parte del primo cittadino -afferma ancora la nota a firma di Comunità e territorio – evidenzia l’eccessivo nervosismo del sindaco, tipico di chi è in difficoltà ed agisce d’istinto, e denota la mancanza di un progetto credibile per il futuro.

Silvana Baracchi             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com