breaking news

BASKET SERIE C, MELILLI BATTE GELA 71-50

17 Ottobre 2010 | by Redazione Webmarte
BASKET SERIE C, MELILLI BATTE GELA 71-50
Sport
0

Seconda giornata del campionato di serie C di basket. Dopo lo stop forzato dall’indisponibilità dovuto all’indisponibilità del parquet del Basket School Messina, l’Aretusa group Melilli del patron Louis Di Mauro scende finalmente in campo e supera 71-50 la Studentesca Gela.  Partenza a razzo per i padroni di casa. Coach Coppa sceglie Ivan Messina, Nicita, Grillo, Sgarellino e Mazzerbo; questo il roster di partenza. Mosse azzeccate e grande intensità fin dai primi minuti. La difesa è attenta e sui rimbalzi Grillo fa la parte del leone. In offensiva, ottima circolazione di palla. Il primo parziale si chiude 20-7 condizionato da una partenza a rilento degli ospiti, da un grande Walter Grillo (7 punti su 20) e dalle triple di Nicita e Ivan Messina. Gli ospiti crescono nei secondi 10’primi e nonostante sprecano troppo, mettono pressione ai padroni di casa. Coppa cambia quattro quinti della squadra di partenza; entrano Ventura, Gentile, Francesco Messina e Giulio Coppa. La risposta dei gelesi, tutt’altro che contenuta, è affidata al solito duo Lo Chiaro-Cattuti. Ma quando Gentile piazza la tripla a 8’31” per il temporaneo 29-23, Melilli trema. Nicita dalla lunetta trasforma 1 su 2 e Mazzerbo a -3”secondi dalla sirena risponde alla tripla di Gentile. Si va al riposo lungo col risultato di 32-23. La ripresa si apre con la seconda tripla di giornata firmata Nicita, 35-23 dopo 54”secondi di gioco. A Mazzerbo risponde Cattuti, poi è Grillo ad allungare. +15 Melilli al minuto 2’37”. La partita diventa decisamente più entusiasmante. Studentesca Gela e Melilli giocano adesso a viso aperto e a guadagnarne è lo spettacolo di gioco che conosce vari capovolgimenti e ripartenze veloci. Ma sono sempre i locali, trascinati da Messina, Grillo e Nicita a tenere a bada le speranze degli ospiti. Anche il terzo parziale si chiude in vantaggio per i ragazzi di coach Coppa. Il quarto tempo è solo gestione e consolidamento del risultato. Quando le maggiori qualità dei locali che allungano ulteriormente il vantaggio, escono fuori, gli ospiti si mettono in evidenza con interventi fallosi e fuori luogo. Melilli batte Gela 71-50. “La partita la dovevamo vincere e così è stato – ha detto al termine del match il coach Gino Coppa – siamo più forti sulla carta e l’abbiamo dimostrato anche in campo nonostante non siamo ancora in una condizione fisica ottimale. Purtroppo un finale eccessivo di Gela. Due gomitate hanno messo ko i miei ragazzi. Non devono succedere questi episodi”.

fonte: Ufficio stampa Melilli Basket

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com