breaking news

BUFARDECI SUL MANCATO INVITO DELLA DEPUTAZIONE SIRACUSANA E DELLE ISTITUZIONI LOCALI ALL’INCONTRO CON IL MINISTRO BARCA

BUFARDECI SUL MANCATO INVITO DELLA DEPUTAZIONE SIRACUSANA E DELLE ISTITUZIONI LOCALI ALL’INCONTRO CON IL MINISTRO BARCA
Cronaca
0

“Mi sembra un ulteriore tentativo maldestro di delegittimare la politica e, nelle migliori delle ipotesi, un tentativo monco nel perseguire l’obiettivo di curare gli interessi della provincia di Siracusa da parte di chi si nasconde sotto i panni del tecnicismo quando, in realtà, svolge un ruolo politico a tutti gli effetti”. E’ il monito del presidente del gruppo parlamentare all’Ars di Grande Sud, on. Titti Bufardeci, al mancato invito della deputazione siracusana e delle istituzioni locali all’incontro di stamane col ministro per la Coesione Territoriale, Fabrizio Barca convocato a Villa Politi dal Tavolo Permanente per lo Sviluppo e l’Occupazione che fa capo alla Camera di Commercio di Siracusa e dunque al suo presidente Ivan Lo Bello, attuale presidente Confindustria Sicilia.
“Forse, il Tavolo, dimentica che all’appuntamento sono mancati i maggiori interlocutori del ministro Barca, ossia i deputati siracusani e gli enti pubblici, questi ultimi veri assegnatari dei fondi di sviluppo da destinare alla provincia di Siracusa. E’ venuto meno un anello importantissimo della catena virtuosa, un fatto grave – conclude Bufardeci – che rischia di far precipitare l’incontro di stamattina con Barca nel nulla di fatto”.

Bufardeci si è recato ugualmente stamattina a Villa Politi a salutare il ministro Barca dandosi un arrivederci a Palermo per approfondire le questioni dibattute stamattina, prima fra tutte lo sblocco dei fondi per la Sicilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com