breaking news

C/5 – SCUDETTO UNDER 21- TUTTI I NUMERI DELLA FINALE

C/5 – SCUDETTO UNDER 21- TUTTI I NUMERI DELLA FINALE
Sport
0

A due giorni da gara-1 della finale scudetto under 21. Un po’ di numeri e curiosità sul cammino delle due squadre.

Sta per arrivare il gran giorno della finale scudetto. Il giorno più bello per i giovani gioielli di marca Kaos e Augusta. Sta per giungere al termine una delle competizioni più lunghe e difficili di tutto il panorama del futsal  italiano. Iniziato il 10 ottobre scorso, con 182 squadre al via, che vedrà come apice la finalissima del 7 e 12 giugno, gara che determinerà chi succederà nell’ albo d’oro al Maran Terni campione la stagione scorsa.

A far da scenario al doppio confronto due campi importanti il Palaboschetto di Ferrara, casa dei neri di Malverisi, e il Palajonio di Augusta, da 16 anni compagno di avventura dei megaresi.

Quindi Kaos Futsal, vincitore della Coppa Italia di categoria nella scorsa stagione, e Augusta, unica società ad aver vinto lo scudetto due volte, si contenderanno il titolo di Campione d’ Italia 2010/2011.

Sarà uno scontro tra titani, a leggere i numeri della regular e post-regular season, da un lato, sponda felsinea: i due gioiellini della nazionale Under 21 Urio, Marcelinho oltre che gli ottimi Tonidandel, Sauchuk e De Oliveira assieme agli italianissimi Drago e Straface; dall’altro, sponda megarese: Vilela, i gemelli Renan e Daniel Pizzo, il portiere Savi, capitan Passanisi, Castrogiovanni ed Ortisi. 

IL PRECEDENTE – Augusta e Kaos si sono incontrate una sola volta in occasione della Final Eight di Coppa Italia di Pescara del 2008, nella semifinale vinse l’Augusta con il risultato di 7-1, reduci da quell’ incontro vi sono ancora Vilela, per gli augustani, insieme a Bottoni e Greco, per il Kaos, oltre al tecnico Malverisi.

REGULAR SEASON – Il Kaos Futsal ha disputato 24 gare in regular season dove ha ottenuto 23 vittorie ed un solo pareggio casalingo, contro la Reggiana , realizzando 229 gol e subendone 63.

L’ Augusta invece ha disputato la metà degli incontri degli avversari ottenendo 11 vittorie ed una sconfitta, lontano dalle mura amiche contro il Regalbuto. Nel suo girone ha realizzato 90 gol incassandone  42.

ROAD TO THE FINAL 2011 – Ai play-off il perfect del Kaos, che ha vinto tutte le gare con 68 gol all’attivo e 13 al passivo, permette ai felsinei di presentarsi imbattuti, in campionato, all’ultimo appuntamento stagionale. L’Augusta, nel post regular season invece si è arresa solo alla Canottieri Lazio, nella gara di andata delle semifinali. Ai play off i neroverdi hanno realizzato 48 reti e subite la metà. 

32imi di finale  

 

KAOS FUTSAL – FORLI’ 2-0 (and. 9-2)

AUGUSTA – CADI REGGIO VV 7-2 (and. 7-2)

 

16imi di finale

 

KAOS FUTSAL – C5 IMOLA 11-0 (and. 12-2)

REAL TEAM MATERA – AUGUSTA 2-5 (and. 0-3)

 

8i di finale

 

F&G FUTSAL SAMB – KAOS FUTSAL 2-10 (and. 1-7)

MODUGNO-AUGUSTA 5-6 (and. 3-6)

 

4i di finale

 

KAOS FUTSAL – AREA LEGNO ADRIATICA PESCARA 5-2 (and. 3-2)

AUGUSTA – CAFFE’ TORALDO 5-3 (and. 5-2)

 

Semifinale

 

ASTI – KAOS FUTSAL 1-3 (and. 1-7)

CANOTTIERILAZIO FUTSAL – AUGUSTA 1-3 (2-6 d.c.r.) (and. 3-1)

 

CURIOSITA’ – Entrambe le formazioni hanno ampliato in corsa la loro rosa, in occasione dei quarti di finale, richiamando dal brasile due dei loro gioiellini. La formazione di Malverisi ha richiamato ai suoi ordini il portiere Sauchuck, per dare maggior sicurezza alla sua difesa. Invece i megaresi hanno voluto dare più forza al loro attacco riportando ad Augusta Daniel Pizzo, decisivo nella semifinale contro la Canottieri Lazio dove è stato autore di una splendida doppietta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com