breaking news

CALCIO A 5, DOMANI A QUARTU GARA 1 DEI PLAY OUT

CALCIO A 5, DOMANI A QUARTU GARA 1 DEI PLAY OUT
Sport
0

Si giocherà domani sera sul parquet di Quartu Sant’Elena gara 1 dei play out del massimo campionato nazionale di calcio a 5. Il Cagliari che ha chiuso la regular season al terzultimo posto affronta l’Augusta classificatasi un gradino sopra. La partita sarà trasmessa in diretta da Rai Sport 1 a partire dalle 20,30. Inutile dire che si tratta di una delicata doppia sfida al termine della quale si conoscerà il nome della 3 formazione che dopo Atiesse e Napoli retrocederà in A2. Leggermente favoriti alla vigilia sembrano gli augustani che avranno il vantaggio di giocare in casa gara 2 (sabato 7 maggio alle 20). Le due squadre in campionato negli scontri diretti hanno ottenuto una vittoria per uno in casa.
Dal punto di vista psicologico alla gara giunge meglio la formazione sarda che dopo una lunga rincorsa è riuscita a centrare l’obiettivo minimio dei play out (secondo anno consecutivo), mentre l’Augusta sino alla penultima giornata della regular season è stata in corsa per centrare la salvezza diretta, sfumata poi definitivamente dopo la sconfitta interna rimediata contro il Putignano. “Ci giochiamo in 2 gare una intera stagione – dice alla vigilia il presidente Fabio Vella -. Inutile nascondere la nostra amarezza per l’andamento della stagione regolare, ma ora non è tempo di fare processi o cercare eventuali responsabilità, ma dobbiamo in tutti i modi cercare di salvare un patrimonio che non è solo della società ma che appartiene all’intera città ,a serie A che ci vede protagonisti da ben 18 stagioni. Ai ragazzi ho parlato chiaro, sono sicuro che daranno il massimo per chiudere nel migliore dei modi una stagione che è stata avara di soddisfazioni per gli sportivi augustani. Per raggiungere l’obiettivo dobbiamo giocare due gare al massimo delle nostre possibilità. Il Cagliari infatti è un avversario tecnicamente valido ed insidioso. Il nostro compito non sarà certo facile ma sono certo che alla fine la maggiore qualità e la voglia di riscattare una regular season deludente da parte di capitan Tosta e compagni sarà determinante”.
La squadra dopo le dimissioni di Rino Chillemi, seguita alla sconfitta con il Putignano è stata affidata al tecnico dell’Under 21 Robson Moraes e alla supervisione di Antonio Vaz. Della comitiva nero verde che è partita ieri mattina alla volta della Sardegna non fa parte l’infortunato Teixeira, mentre dovrebbe essere in grado di scendere in campo Rocha. Dirigeranno l’incontro Tito Stampacchia della sezione di Modena, Giancarlo Lombardi della sezione di Roma1 e i due arbitri sardi Walter Mameli (addetto alle panchine) e Andrea Schintu come cronoman, entrambi della sezione di Cagliari.

                        


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com