breaking news

CALCIO: IL MELILLI IN “B”

CALCIO: IL MELILLI IN “B”
Sport
0

Il Melilli vince a tavolino la penultima gara di campionato per la mancata presentazione del SicilyFutsal ed ipoteca la promozione nel campionato di serie “B”, l’unica pecca della giornata è stata la mancata presentazione della squadra avversaria, nonostante tutto, al triplice fischio finale i giocatori hanno festeggiato la promozione davanti ad oltre 600 spettatori accorsi al Palamelilli per sostenere i propri beniamini, dunque, il Melilli entra nella storia dopo sette anni trascorsi in C1.
I risultati parlano chiaro, 22 vittorie 6 pareggi e 1 sconfitta. Partenza sprint nel girone d’andata chiuso con 10 punti di vantaggio sul Battiati poi gli infortuni dal mese di dicembre fino al mese di febbraio di Rafinha, Magnano e Stenco hanno fatto si che, pur non perdendo la concentrazione, mister Chillemi ha gestito alla grande la parte finale del torneo mantenendo le dovute distanze sugli avversari. Certo per chi ha vissuto come noi una cosi esaltante stagione, si può ben notare il cambiamento che abbiamo avuto durante la prima fase di campionato, praticamente cambiando l’assetto della squadra dell’ottanta per cento naturalmente chi ha creduto fortemente al progetto è stato il gruppo dirigente che ha affidato la gestione della rosa all’esperto (per lui parla il curriculum, molti campionati disputati nella massima serie con Augusta è Scicli, tre promozioni in “B” una in A2 ed una in A1 oltre alla conquista della coppa Italia di serie “B”) mister Chillemi che ha contribuito con le sue conoscenze in campo non solo nazionale ma anche internazionale facendoci integrare in una esperienza nuova, impegnativa più del normale alla quale ci siamo allineati per il raggiungimento dello stesso fine e cioè la tanta sospirata promozione nel campionato nazionale. Naturalmente un plauso va a tutti i ragazzi che con sacrificio e caparbietà hanno contribuito per serietà e professionalità ai nostri e loro obbiettivi, in fondo, chi ci ha creduto è rimasto con noi. Poi se vogliamo mettere sulla torta anche la ciliegina dei nostri ragazzi campioni d’Italia con la rappresentativa Regionale di cui Rizzo è stato il capocannoniere e Failla il trascinatore – dice il presidente Morello – cosa si può volere ancora di più da una stagione indimenticabile e storica per il paese di Melilli che fino ad ora non aveva mai raggiunto tali traguardi, mi corre l’obbligo di ringraziare il Vice Presidente Caminito ed il D.S. Russitto per aver contribuito a questo meritato traguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com