breaking news

Carlentini | Chiesa del Crocifisso, il cantiere di lavoro fermato dal rogo di domenica scorsa

10 Luglio 2021 | by Silvio Breci
Carlentini | Chiesa del Crocifisso, il cantiere di lavoro fermato dal rogo di domenica scorsa
Attualità
'
0

Le fiamme hanno avvolto anche l’area del complesso rupestre distruggendo le attrezzature di cantiere, bagni chimici e serbatoio d’acqua. I lavori erano cominciati il 31 maggio ma subiranno un rallentamento.

Il rogo di domenica scorsa. L’incendio divampato nel primo pomeriggio di domenica 4 luglio lungo la valle Ruccia, che ha assediato per ore il fianco occidentale dell’abitato di Carlentini danneggiando gravemente un paio di edifici e distruggendo ettari di macchia mediterranea anche all’interno del parco archeologico di Leontinoi, ha bloccato purtroppo il cantiere di lavoro per la riqualificazione della strada di accesso e la manutenzione straordinaria dell’area di pertinenza della chiesa rupestre del Crocifisso.

I danni nell’area del cantiere. Le fiamme hanno completamente distrutto le attrezzature di cantiere, due bagni chimici per i lavoratori e un serbatoio in plastica per l’acqua installati in prossimità del cancello d’ingresso. Impossibile dunque proseguire i lavori fintantoché le attrezzature non saranno state ripristinate.

Il cantiere di lavoro. Cominciato il 31 maggio – il 4 giugno l’inaugurazione alla presenza dell’assessore regionale alle infrastrutture Marco Falcone – il cantiere è stato finanziato con 88 mila euro dall’Assessorato regionale della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro. Il cantiere, il cui progetto è del comune di Carlentini territorialmente competente, stava impegnando 15 inoccupati più tre operai specializzati, un istruttore e un direttore. Il completamento era previsto per il 17 agosto, dopo 57 giornate lavorative.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com