breaking news

Carlentini | Convenzione tra Asp e Comune, il Centro unico di prenotazioni a pieno regime

25 Luglio 2017 | by Silvio Breci
Carlentini | Convenzione tra Asp e Comune, il Centro unico di prenotazioni a pieno regime
Carlentini
0

Due dipendenti comunali affiancheranno il personale amministrativo dell’Azienda sanitaria. Lo sportello sarà aperto tutti i giorni feriali della settimana. Il compiacimento di Brugaletta e Basso.

Cup pienamente operativo. È ritornato pienamente operativo da ieri il Cup di Carlentini, il Centro unico di prenotazioni presso il Poliambulatorio di via dello Stadio. Lo sportello sarà aperto tutti i giorni feriali della settimana grazie a una convenzione, della durata di cinque anni, stipulata tra il direttore generale dell’Asp di Siracusa, Salvatore Brugaletta, e il sindaco di Carlentini, Giuseppe Basso. L’amministrazione comunale di Carlentini ha infatti messo a disposizione dell’Asp due operatori comunali, debitamente formati, che affiancheranno il personale amministrativo dell’Azienda. La convenzione detta le modalità operative e i termini della collaborazione tra i due enti.

I servizi. I residenti di Carlentini e della frazione di Pedagaggi, pertanto, potranno usufruire allo sportello del Poliambulatorio di via dello Stadio di servizi quali l’iscrizione e la cancellazione al servizio sanitario nazionale, la scelta, la revoca o il cambio del medico di base e del pediatra, l’emissione del libretto sanitario, le operazioni di verifica per l’emissione della tessera sanitaria, l’esenzione del ticket sanitario per condizione economica, la prenotazione delle prestazioni sanitarie ed eventuali altri servizi. Gli operatori che il Comune ha messo a disposizione dell’Asp rimangono ovviamente dipendenti dello stesso Comune. Alle attività di formazione e di allestimento delle postazioni ha collaborato il personale dei Sistemi informatici dell’Azienda diretto da Sebastiano Quercio.

La soddisfazione di Brugaletta e Basso. «Esprimo i miei più sentiti ringraziamenti al sindaco di Carlentini – sottolinea il direttore generale dell’Asp Salvatore Brugaletta – che tanto si è speso per il raggiungimento di questo risultato. Azioni sinergiche come questa ci aiutano a migliorare la qualità dei servizi nel rispetto del diritto alla salute e della agevole fruizione dei servizi». «Questa collaborazione – dichiara il sindaco Giuseppe Basso – è un esempio concreto di sinergia tra i due enti per offrire ai cittadini servizi migliori, sia sanitari che sociali, mettendo insieme le forze e superando le vecchie impostazioni. In questo modo abbiamo alleviato le difficoltà dei residenti a Carlentini e nella frazione di Pedagaggi mantenendo il servizio nel proprio territorio e riducendo comprensibili disagi di spostamento».

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com