breaking news

Carlentini | Evade da casa per sfuggire al processo, rintracciata e nuovamente arrestata

5 Ottobre 2018 | by Silvio Breci
Carlentini | Evade da casa per sfuggire al processo, rintracciata e nuovamente arrestata
Cronaca
0

Insieme a un complice di Augusta, la ragazza aveva tentato la notte precedente di rubare un ciclomotore. Arrestata a Lentini e sottoposta ai domiciliari.

Sfugge al giudizio direttissimo. Doveva essere accompagnata dai carabinieri a Siracusa per essere sottoposta in tribunale al processo per direttissima per il tentato furto di un ciclomotore, ma nella sua abitazione di Sortino, dove doveva trovarsi agli arresti domiciliari, non c’era. Era andata a Lentini ed è lì, in una strada del centro, in compagnia di un coetaneo, che i militari dell’Arma della stazione di Carlentini l’hanno trovata nel pomeriggio. La ragazza di 21 anni, I.M., è stata arrestata per evasione dai domiciliari e nuovamente sottoposta alla misura restrittiva degli arresti domiciliari presso la propria abitazione come disposto dall’autorità giudiziaria.

Il tentato furto del ciclomotore. Insieme a un complice un 24enne di Augusta, la giovane donna aveva tentato la notte precedente di impossessarsi di uno scooter parcheggiato nei pressi di un condominio di Carlentini. Dopo aver forzato il cilindretto di accensione e il relativo bloccasterzo, accortisi della presenza dei carabinieri, i due avevano abbandonato il ciclomotore e tentato di fuggire per far perdere le proprie tracce, ma erano stati raggiunti e arrestati in flagranza di reato.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com