breaking news

Carlentini | I biancoazzurri non tradiscono le attese e vincono contro il Priolo

7 Dicembre 2022 | by Redazione Webmarte
Carlentini | I biancoazzurri non tradiscono le attese e vincono contro il Priolo
Sport
'
0

Davanti a una sempre più numerosa cornice di pubblico il Carlentini non tradisce le attese, battendo nettamente il Priolo (5 a 2) e consolidando così la vetta della classifica.

La cronaca: gara che gli uomini di mister Menta sbloccano subito, al 2′ grazie a una rete del bomber Cammarata, lesto ad approfittare di un errore in fase di disimpegno del portiere ospite, è già 1-0. Il Carlentini, oltre a non rischiare nulla in difesa, continua a macinare una gran mole di gioco e al 18′ raddoppia le marcature grazie al goal di Di Guardo che, ottimamente servito dal giovane Mazzone, resta freddo salta il difensore avversario e deposita in rete la sfera. 2-0. La terza marcatura biancazzurra perviene al 23′ e la segna Cannia, bravo a raccogliere un lancio a tagliare la retroguardia priolese di Adelfio Sgroi per poi depositare la palla in rete grazie a un pallonetto che supera l’estremo difensore avversario, che era in uscita.

Partita in ghiaccio dunque, per i padroni di casa, già a metà della prima frazione. Malgrado ciò i ragazzi del presidente Carlo Scalisi non rinunciano ad attaccare e al 42′ calano il poker grazie alla doppietta di Di Guardo, bravo a battere il portiere con un tiro a volo molto ben piazzato, 4-0. Si va al riposo su questo parziale. Nel secondo tempo il Città Di Priolo abbozza una reazione, segnando in mischia, su cross proveniente da calcio d’angolo, il goal del 4-1. Tuttavia nel corso della gara i padroni di casa si difendono bene, pur restando nel frattempo in 10, per effetto dell’espulsione di Di Guardo, a causa di una doppia ammonizione, giunta al 60′.

Non si segnalano particolari emozioni, il match scorre tranquillo verso i binari biancazzurri, all’86’ grazie a una perla balistica di Federico Lentini, il Carlentini mette in rete splendidamente un calcio di punizione dalla tre quarti che si infila all’incrocio dei pali, dove nessuno può arrivarci. C’è ancora tempo per mettere a referto un’altra rete, giunta in pieno recupero, in mischia, che permette ai priolesi di accorciare le distanze, fissando il risultato finale sul 5-2. Finisce così. Partita convincente per il team biancazzurro, bravo e cinico a chiudere al più presto la contesa, arginando con ordine, anche in 10, le sortite offensive della formazione avversaria. Per ciò che concerne la classifica, vince di misura,  in trasferta l’Atletico Siracusa, che resta in scia dei biancazzurri a -1, avendo 13 punti, sconfitta invece per il Cassibile a Pachino (2-1), i ragazzi di mister Menta rimangono in vetta a 14 punti, con una partita, contro il Sortino, da recuperare, e l’ostico Melilli, vittorioso a Ferla per 3-0, da affrontare sabato, in trasferta, alle ore 14,30.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 536

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *