breaking news

Carlentini| In Zimbabwe l’impegno contro l’Hiv del medico Luciano Nigro

21 Dicembre 2016 | by Silvio Breci
Carlentini| In Zimbabwe l’impegno contro l’Hiv del medico Luciano Nigro
Attualità
0

La mostra fotografica «Volti di Mutoko» fa tappa in città grazie all’associazione “Quota 190”. Curata da Luciano Nigro e sostenuta dalla Lila, la mostra racconta la vita quotidiana di chi nel distretto di Mutoko combatte ogni giorno contro il virus dell’Hiv.

diretta-bisLa mostra. «Volti di Mutoko, faces of a place». È il titolo della mostra che sarà inaugurata domani mattina nei locali dell’associazione “Quota 190”, in via dello Stadio, e che sarà visitabile per soli due giorni, ovvero giovedì e venerdì, dalle 9 alle 24. Sostenuta dalla Lila, la Lega italiana per la lotta contro l’Aids, la mostra è curata da Luciano Nigro, medico carlentinese, ordinario di Malattie infettive all’università di Catania, che trascorre sei mesi l’anno nel distretto di Mutoko, in Zimbabwe, dove lavora nell’ospedale “Luisa Guidotti” fondato dalla diocesi di Rimini. La mostra racconta in 40 fotografie la vita quotidiana di chi in Zimbabwe combatte ogni giorno contro il virus dell’Hiv.

L’impegno contro l’Hiv. Nel distretto di Mutoko Nigro è responsabile del programma di terapia antiretrovirale e di prevenzione della trasmissione materno-infantile dell’infezione da Hiv, programma nato nel 2004 grazie all’accordo tra la scuola di specializzazione in Malattie infettive, il dipartimento di Biologia molecolare dell’ateneo catanese e l’ospedale “Luisa Guidotti”. Domani, durante la mostra, lo stesso Nigro parlerà del progetto «Susy Costanzo. Diamo vite all’Africa» promosso dalla Lila per raccogliere fondi per il programma di terapia e prevenzione dell’Hiv. Previsto anche l’intervento di Alessio Franco, uno dei medici volontari che ha partecipato al progetto.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com