breaking news

Carlentini| Scaglia una sedia contro i carabinieri e tenta la fuga: arrestato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale

Carlentini| Scaglia una sedia contro i carabinieri e tenta la fuga: arrestato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale
Cronaca
0
In casa sua i militari dell’Arma hanno rinvenuto un ciclomotore 50 della Piaggio con telaio abraso e un motoveicolo 125 della Benelli, risultato rubato nel 1980.

Scaglia una sedia contro i carabinieri per impedire loro di entrare in casa sua per una perquisizione, poi tenta la fuga ma viene subito bloccato e arrestato. Ora ai domiciliari, dovrà rispondere di ricettazione, riciclaggio, resistenza a pubblico ufficiale e coltivazione di sostanze stupefacenti. In manette un venticinquenne di Carlentini, Mirko Tomasello, già noto alle forze dell’ordine, arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri della locale stazione in collaborazione con i colleghi del posto fisso di Agnone Bagni a seguito della perquisizione domiciliare. In un terreno adiacente alla sua abitazione, in contrada Cannellazza, i militari dell’Arma hanno rinvenuto un ciclomotore 50 della Piaggio con il telaio abraso, un motoveicolo 125 marca Benelli, risultato oggetto di un furto denunciato nel lontano 1980, e una pianta di canapa indiana dell’altezza di circa due metri in piena fioritura appena innaffiata. Il giovane non ha saputo dare alcuna spiegazione circa il possesso dei due ciclomotori, né della pianta di canapa indiana. Dopo le formalità di rito in caserma, il giovane è stato ristretto ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com