breaking news

Carlentini| Scoperta fabbrica “casalinga” di munizioni

26 Gennaio 2017 | by Silvio Breci
Carlentini| Scoperta fabbrica “casalinga” di munizioni
Cronaca
'
0

Dentro un’abitazione rurale abbandonata i carabinieri hanno rinvenuto polvere da sparo, ogive, innesti per proiettili e bossoli di vario calibro.

300x250 2loop 4k VideoRevolution progressivoPolvere da sparo, ogive, innesti per proiettili e bossoli di vario calibro sono stati rinvenuti la scorsa notte dai carabinieri di Carlentini all’interno di un’abitazione rurale abbandonata. I militari dell’Arma hanno rinvenuto tutto il materiale occorrente per il confezionamento artigianale di munizioni. Dentro il casolare c’erano 800 grammi di polvere da sparo, 124 ogive calibro 9×21 dal peso complessivo di 800 grammi, 100 innesti per proiettili e 100 bossoli di vario calibro. Il ritrovamento è stato effettuato nell’ambito di una più vasta operazione di controllo del territorio finalizzata proprio alla repressione dei reati attinenti le armi. Durante la notte sono stati effettuati rastrellamenti e controlli a casolari abbandonati, pozzi e anfratti naturali. Il materiale rinvenuto, tutto in ottimo stato di conservazione, è stato sottoposto a sequestro per l’espletamento dei successivi accertamenti tecnici. Nell’ambito della stessa operazione, lo scorso novembre, all’interno di un garage in pieno centro abitato di Lentini, i carabinieri rinvennero un pericoloso arsenale da guerra e due chilogrammi e mezzo di marijuana. Per l’esattezza furono scoperti due kalashnikov con matricola abrasa perfettamente funzionanti, due ordigni rudimentali ad altissimo potenziale offensivo e oltre un chilogrammo di miscela pirotecnica con relative micce. Dopo settimane di indagini, i militari dell’Arma sono riusciti a identificare il responsabile del deposito, Alfio William Zagami di 35 anni, e ad arrestarlo in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Siracusa.

© Riproduzione riservata

musicafestival_650x50_def

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com