breaking news

Carlentini| Severini e Aristofane, la musica medievale e la commedia greca

17 Maggio 2017 | by Silvio Breci
Carlentini| Severini e Aristofane, la musica medievale e la commedia greca
Cultura
'
0

Doppio appuntamento culturale dell’Archeoclub, domani e dopodomani, nell’area archeologica di Leontinoi. Una conferenza musicale del liutaio milanese da anni in Sicilia e la commedia “Le Rane”.

Musica e commedia a Leontinoi. L’area archeologica di Leontinoi ospiterà domani e dopodomani un doppio appuntamento culturale. L’iniziativa, organizzata con il patrocinio dei Comuni di Carlentini e Lentini, è del circolo “Gaetano Failla” dell’Archeoclub di Carlentini, in collaborazione con il Polo regionale di Siracusa per i siti e i musei archeologici e l’istituto superiore “Elio Vittorini” di Lentini.

Suoni e strumenti del Medioevo. Nel parco che accoglie i resti delle fortificazioni meridionali dell’antica Leontinoi, il musicista e maestro liutaio Giuseppe Severini terrà domani, giovedì, una conferenza docu-musicale sul tema “I suoni della natura e la musica antica medievale”. Due gli appuntamenti in programma: dalle 9.30 alle 13.30 per gli studenti e dalle 18 alle 20.30 per gli adulti. Milanese di nascita, Severini è personaggio noto nel mondo della liuteria. Approdato in Sicilia nel 1994, si è occupato assiduamente di liuteria e musica medievale, lavorando con diversi gruppi musicali e teatrali e impegnandosi nella ricostruzione di strumenti musicali antichi. Nel corso della conferenza, Severini proporrà alcuni brani medievali suonando alcuni strumenti a fiato (syrinx, salpinx, auloi e buccina) e a corde (barbitos kitharis e kanon).

Aristofane e “Le Rane”. Venerdì, invece, a partire dalle 18, l’area archeologica ospiterà la commedia “Le rane” di Aristofane, a cura dell’associazione culturale SulidArte, con Giusi Centamore, Giorgio Italia, Elisabetta Lombardo, Amelia Martelli, Alessandra Traversa e Mariarita Zappalà.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com