breaking news

Carlentini| Terremoto Centro Italia, la città si mobilita con «L’Amatriciana del cuore»

13 Settembre 2016 | by Silvio Breci
Carlentini| Terremoto Centro Italia, la città si mobilita con «L’Amatriciana del cuore»
Attualità
0
Organizzata da Azione cattolica, Agesci e Quota 190, la manifestazione di svolgerà domenica in piazza Diaz, a partire dalle 20. Spaghetti all’amatriciana per tutti per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni ferite dal sisma.

SMS-SOLIDALE-CUBO-e1472151888862Si moltiplicano le iniziative di solidarietà a favore dei terremotati del Centro Italia. A scendere in campo a Carlentini sono i gruppi di Azione cattolica della Chiesa Madre e della parrocchia Santa Tecla, il gruppo Agesci Carlentini 1 e l’associazione Quota 190, che hanno promosso per domenica, a partire dalle ore 20, in piazza Diaz, una manifestazione dal nome significativo: «L’Amatriciana del cuore», una spaghettata di solidarietà – ovviamente con spaghetti rigorosamente all’amatriciana, simbolo di una delle città maggiormente ferite – per raccogliere fondi da destinare alle sfortunate popolazioni colpite dal gravissimo sisma di agosto. Patrocinata dal Comune, l’iniziativa si svolgerà grazie alla collaborazione dello staff di un noto ristorante del centro che si è reso gratuitamente disponibile. «Sappiamo benissimo – scrivono gli organizzatori dell’iniziativa in una sorta di appello alla generosità della cittadinanza – cosa sia un terremoto e quante sofferenze ne derivino, per cui non vogliamo stare con le mani in mano ma dare ai nostri fratelli il nostro contributo».

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com