breaking news

Carlentini | Un morto e un ferito, grave incidente stradale all’altezza del Gabbiano Azzurro

2 Agosto 2018 | by Silvio Breci
Carlentini | Un morto e un ferito, grave incidente stradale all’altezza del Gabbiano Azzurro
Cronaca
'
0

La vittima è una pensionata catanese di 79 anni, deceduta durante il trasporto in eliambulanza al Cannizzaro di Catania. Ferito un 55enne ricoverato all’ospedale di Lentini.

Ennesimo incidente. È di un morto e un ferito il tragico bilancio di un incidente stradale verificatosi ieri pomeriggio lungo la statale 114 Catania-Siracusa, all’altezza del Villaggio Delfino. La vittima è una donna di 79 anni originaria del Catanese. A bordo della sua Daewoo Matiz, la donna stava percorrendo la statale in direzione Siracusa, per raggiungere a quanto pare i familiari che si trovavano in un villaggio del litorale di Agnone Bagni, quando per cause ancora in corso di accertamento avrebbe tamponato una Fiat Panda che procedeva nella stessa direzione.

Vani i soccorsi. Ai primi soccorritori la scena del sinistro è apparsa subito grave. Per la donna, ancora in vita subito dopo l’incidente ma in gravissime condizioni, i soccorsi si sono purtroppo rivelati vani. È deceduta, infatti, durante il trasporto in eliambulanza al Cannizzaro di Catania. Molto meno gravi le ferite del conducente della Fiat Panda, un 55enne anch’egli del Catanese, trasporto all’ospedale di Lentini e ricoverato. L’uomo non è in pericolo di vita.

Le indagini. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del posto fisso di Agnone Bagni, i vigili del fuoco del distaccamento di Lentini, la cui opera si è resa necessaria anche per estrarre la donna dall’abitacolo dell’auto, le ambulanze del 118 e il personale dell’Anas. I militari dell’Arma hanno effettuato i rilievi del caso per la ricostruzione dell’esatta dinamica dell’incidente da parte dell’autorità giudiziaria che ha posto sotto sequestro i due mezzi.

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com