breaking news

Carlentini | Un punto d’oro conquistato contro gli aretusei: ma primato a rischio per i biancoazzurri

Carlentini | Un punto d’oro conquistato contro gli aretusei: ma primato a rischio per i biancoazzurri
Sport
'
0

Finisce in parità il derby tra Carlentini e Siracusa, biancoazzurri in difficoltà e primato a rischio.

         

Punto d’oro quello conquistato oggi dai ragazzi di Mister Palazzo, con un finale non adatto per i deboli di cuore, Sicilano e compagni sotto di tre goal negli ultimi quattro minuti trovano tre reti che permettono di evitare la sconfitta e mantenere sei punti di vantaggio sulla seconda. Il bello del futsal è che può succedere tutto ed il contrario di tutto in pochi minuti. Complimenti al Siracusa, squadra forte, ben messa in campo, dove i giocatori sanno sempre quello che fare. Il Carlentini si schiera con il seguente quintetto iniziale : Siciliano, Commendatore, Baudo, Barraco e Urso, successivamente entreranno Aletta e Tomasello. Partenza forte del Siracusa che con le ripartenze segna due goal con Leanza al 5′ e al 7′ con l’ottimo Dresda, e di contro la difesa biancoazzurra schierata male e poco attenta.

Il Carlentini attacca ma su tutti si erge il portiere ospite oggi il migliore in campo Macca, che prende anche l’aria che gli passa vicino, complimenti. Al 27′ Barraco accorcia le distanze 1-2 e con questo risultato finisce il primo tempo. Inizio ripresa, il Siracusa sale in cattedra e sigla in rapida successione due goal con  Luca e poi ancora Dresda, al 56 Leanza porta gli ospiti sul 2-5. Sembra finita, ma ecco uscire il cuore le l’orgoglio minuti finali incredibili, al 58′ autorete di Ietta 3-5, al 60′ gran goal del bomber Barraco, Commendatore e compagni ci credono, il pubblico incita, al 61′ primo dei due minuti di recupero arriva il pareggio con 𝐀𝐥𝐞𝐭𝐭𝐚 esplode il Soccer & School, scene di gioia e di entusiasmo per un pareggio incredibile. Al triplice fischio finale strette di mani e abbracci tra le due squadre sicure protagoniste di questo campionato. Prendiamoci con soddisfazione questo punto e prepariamoci allo scontro diretto di Sabato prossimo in casa contro il Misterbianco, partita da vincere assolutamente per continuare a CREDERC1.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *