breaking news

CASE OCCUPATE, NESSUN COMPROMESSO

Non si intravede alcuna soluzione, non almeno una via d’uscita che possa andare bene per tutti, nella vicenda che riguarda gli alloggi popolari di via Cassia i cui piani terra sono stati occupati abusivamente da qualche giorno da un gruppo di famiglie che da tempo ha avanzato, senza esito, la richiesta di assegnazione di una casa popolare al Comune di Siracusa. Il gruppo ha approfittato del fatto che gli inquilini precedenti, avendo ottenuto un nuovo appartamento popolare, hanno lasciato i bassi delle palazzine che vanno dal numero 51 al 61. Ma l’amministrazione comunale ha fatto sapere che intende demolire quei bassi per farne dei servizi, così come sarebbe previsto. L’appena riconfermato assessore alle Politiche abitative, Alfredo Boscarino spiega le ragioni di palazzo Vermexio. Pare che alle famiglie sia stato concesso di rimanere nello stabile un altro giorno ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com