breaking news

CASERMA VV.F.-AMMINISTRAZIONE INCAPACE

CASERMA VV.F.-AMMINISTRAZIONE INCAPACE
Attualità
0

L’Amministrazione Comunale di Siracusa inoperosa e incapace di risolvere i problemi, come la costruzione della nuova caserma dei Vigili del Fuoco. Nonostante le smentite da Palazzo Vermexio circa l’esistenza di una Sentenza del TAR di Catania, la sentenza esiste. Basta consultare il registro delle sentenze del TAR e scoprire che la Sezione Prima del TAR di Catania, presieduta dal Magistrato Vincenzo Zingales, si è pronunciata il 17 Dicembre 2009, e la sentenza è stata depositata il 22 Dicembre dello scorso anno. Sono passati 207 giorni e l’Amministrazione Visentin non ha fatto nulla. Il deputato regionale del PDL, Vincenzo Vinciullo, martedì depositerà una seconda interrogazione, con la quale proporrà al Presidente della Regione di togliere le competenze al Comune e di affidarle al Dipartimento Regionale di Protezione Civile. Essendo l’opera a ricaduta Provinciale, la Città di Siracusa si era fatta carico di risolvere un problema che apparteneva a tutta la Provincia. Oggi – dice Vinciullo – il Comune di Siracusa non riesce a risolvere nemmeno i problemi della Cittadinanza Aretusea e, di conseguenza, appare chiaro, che non ha più né il tempo né la volontà di risolvere problematiche che appartengono all’intero territorio Provinciale. Per il sindaco una incombenza, a quanto pare indigesta e non gradita, mentre il Dipartimento Regionale della Protezione Civile della Provincia di Siracusa, ha le competenze, gli uomini e il tempo per poter seguire, con la dovuta celerità, i lavori per la realizzazione del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco. Un Comando che ha una funzione strategica e insostituibile per la sicurezza della nostra Provincia, dove insiste il più imponente impianto petrolchimico d’Europa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com