breaking news

Cassibile| Controlli di Nil e Nas ai lidi e strutture ricettive di Fontane Bianche

Cassibile| Controlli di Nil e Nas ai lidi e strutture ricettive di Fontane Bianche
Cronaca
0

Elevate sanzioni e un imprenditore denunciato.

Con la stagione estiva entrata nel vivo, migliaia di bagnanti, turisti e siracusani si riversano nelle zone balneari, soprattutto durante le giornate di festa, per trovare sollievo dalla calura cittadina e per frequentare i numerosi locali per divertimento.

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Cassibile assieme ai Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro (NIL) di Siracusa e del Nucleo Anti Sofisticazione (NAS) di Ragusa hanno eseguito specifici e mirati controlli nei lidi balneari con particolare riferimento alla zona di Fontane Bianche.

Sono stati controllati alcuni stabilimenti estivi sia in merito al rispetto delle normative sui luoghi di lavoro che quelle relative alle disposizioni igienico-sanitarie nella gestione e conservazione dei prodotti alimentari. Per i due lidi sottoposti ad accertamenti tutto è risultato regolare mentre un controllo ad una struttura ricettiva alberghiera sono state rilevate anomalie sia sotto il profilo sanitario che nell’impiego del personale dipendente.

Nello specifico i militari dell’Arma hanno denunciato l’amministratore unico in quanto durante il controllo hanno rinvenuto all’interno delle celle frigorifere 100 kg. di prodotti ittici e salse varie, pronti per essere utilizzati e serviti alla clientela, in alterato e cattivo stato di conservazione. A ciò si devono aggiungere 2 sanzioni amministrative per un totale di 4000 euro per mancato aggiornamento delle schede di autocontrollo HACCP, relativamente alla materia di igiene alimentare, sia a carattere nazionale che europeo. Infine, è stata constata la presenza di 3 dipendenti non in regola su 5 totali controllati. I datore di lavoro rischia pertanto una sanzione di natura amministrativa, che varia da 1.500 a 36.000 euro per ciascun lavoratore irregolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com