breaking news

CENTRO VISITE, MUSEO MULTIMEDIALE E FORESTERIA ALL’EX ESPESI

25 Febbraio 2012 | by Redazione Webmarte
CENTRO VISITE, MUSEO MULTIMEDIALE E FORESTERIA ALL’EX ESPESI
Attualità
0

L’Assessorato Regionale  Territorio e Ambiente con  decreto n. 773, registrato alla Corte dei Conti, ha ammesso al finanziamento  previsto nei fondi  europei  PO FESR  2007- 2013  del programma di attuazione,  il progetto per la realizzazione  di un Centro Visite, Museo Multimediale  e Foresteria previsto per la LIPU R.N.O. Saline di Priolo.  Il finanziamento ammonta ad euro 810.000,00  alle quali si assommano 140.000,00 euro destinati  per  interventi di eliminazione della linea elettrica  aerea,  nella zona  della penisola Magnisi a Priolo Gargallo.  Il progetto è stato coordinato dal dott. Domenico  Mercurio, dirigente del settore cultura del comune di Priolo Gargallo e  dal Dott. Fabio Cilea , direttore  della  LIPU- R.N.O. Saline di di Priolo, che hanno  già  adottato i provvedimenti  necessari, accelerando i termini, per riuscire a presentare il progetto esecutivo entro il 21 giugno 2012.   Sarà realizzato un Museo Multimediale  con foresteria ed  uffici,  utilizzando l’area dell’ex ESPESI  e ristrutturando  gli edifici esistenti.  Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Antonello Rizza, che ha lodato  l’impegno  profuso  dal direttore  della  LIPU  dott. Fabio Cilea e dal  dirigente  del settore  cultura  del comune dott. Domenico Mercurio.  L’opera si trova ubicata in una posizione strategica  in quanto  interesserà  l’ area   frapposta   tra  il parco archeologico  di Thapsos, la Riserva Saline di Priolo, le catacombe di Thapsos e le batterie  militari, nonché  la Torre  Magnisi.  Il progetto ” In Volo su Priolo Gargallo”, fortemente voluto dall’Amministrazione che sarà presentato  il 3 marzo  p.v. presso la Biblioteca  Comunale di Priolo Gargallo con la realizzazione di tale  opera, raggiunge il suo coronamento, nell’idea condivisa  da parecchie associazioni culturali che da sempre  sono state impegnate  nella valorizzazione dei  beni  culturali del territorio. “Con la realizzazione  di quest’opera – queste le parole del sindaco Antonello Rizza –  si pone  un tassello importantissimo  nel faticoso  percorso  intrapreso da questa amministrazione  comunale  per la realizzazione  del progetto, apparentemente  utopistico, che abbiamo da sempre  voluto  chiamare ” Priolo  non solo ciminiere….!” Altro tassello che è intendimento del sindaco Rizza realizzare è il recupero del sito archeologico Thapsos,  che  versa in stato di  totale abbandono, e che dovrebbe essere posto sotto la necessaria attenzione da parte degli organi responsabili della gestione, per  essere  restituito alla dignità che  merita. 

Silvana Baracchi            

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com