breaking news

CGIL ZONA INDUSTRIALE: MONTA LA PROTESTA

CGIL ZONA INDUSTRIALE: MONTA LA PROTESTA
Sindacale
0

“Non può esserci democrazia nel nostro Paese se non c’è democrazia nelle fabbriche”, questa la dichiarazione di Roberto Aloisi, Segretario Provinciale CGIL e responsabile confederale della politica industriale. Negli scorsi giorni, si sono svolte, nella zona industriale, le prime due affollate assemblee intercategoriali dei lavoratori sui temi dello sciopero generale, indetto dalla CGIL per venerdì 6 maggio. Centinaia di lavoratori metalmeccanici, chimici, edili e dei trasporti si sono confrontati sui temi spinosi dell’occupazione, dei diritti fortemente compromessi anche nella nostra area industriale, della centralità e dignità del lavoro e del modello di sviluppo strategico del polo petrolchimico. Presenti il Segretario Generale dei chimici Mario Rizzuti, il Segretario Generale dei metalmeccanici Sebastiano Catinella, il Segretario provinciale degli edili Francesco Rubino e il Segretario Generale dei trasporti Angelo Cifali. Le prossime assemblee sono previste per martedì 3 maggio alle 8:00 alla Portineria Esso, e alle 14:00, presso la Mensa Sasol.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com