breaking news

COMUNE-PRONTA LA NUOVA GIUNTA

COMUNE-PRONTA LA NUOVA GIUNTA
Attualità
0

Dopo la composizione della nuova giunta provinciale di Siracusa, il Centrodestra avrebbe chiuso adesso anche l’intesa sui nuovi assessori del Comune. Come è accaduto nel caso dell’ente di via Roma, anche per palazzo Vermexio l’accordo raggiunto vedrebbe alcuni insoddisfatti. Tra le ragioni di malcontento ci sarebbe l’inserimento nella squadra di Roberto Visentin di Antonello Liuzzo, ex della giunta Bufardeci che però alle ultime amministrative ha corso da solo, con la lista di Polietica Cristiana e come alternativa a Visentin. Secondo alcuni, dentro il Pdl stesso, non avrebbe quindi contribuito alla vittoria di questo schieramento e non avrebbe pertanto diritto di fare parte della maggioranza di governo. Ad ogni modo, non ci sarebbero dubbi sulla nomina del medico siracusano. Per il Popolo delle libertà, ingresso di Salvatore Mangiafico, che passa dalla Provincia al Comune. Confermata la nomina, certa ormai da mesi, di Roberto Di Mauro. Conferma per Alfredo Boscarino. Per il Movimento per l’autonomia sarebbe sfumata l’ipotesi di inserire nell’esecutivo Patrizia Casella. La scelta del partito autonomista sarebbe ricaduta infine su Giuseppe Casella, consigliere comunale da sempre vicino al consigliere provinciale Biagio Saitta e, all’interno del Movimento per l’autonomia, al deputato regionale Pippo Gennuso. Escluso dai giochi quindi l’ex assessore Franco Zappalà che si era dimesso a seguito di una vicenda giudiziaria che lo riguarda e che sperava adesso in un reinserimento in giunta. Nulla cambia per l’Udc, che però inserisce come quarto rappresentante Bruno Maltese. Intanto alla Provincia Alleanza per l’Italia, esclusa dalla giunta, sarebbe pronta a fare un’agguerrita opposizione all’amministrazione Bono e potrebbe fare lo stesso anche al Comune di Siracusa. Lo dice a chiare lettere il deputato regionale, Mario Bonomo, che sabato dovrebbe incontrare il presidente della Regione, Raffaele Lombardo per approfondire la questione delle alleanze negli enti locali. Nel caso di Siracusa è chiaro che questa alleanza non ci sia stata e probabilmente non ci sarà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com