breaking news

COMUNITA’ E TERRITORIO: “BONUS SOCIO-ECONOMICO PER I MENO ABBIENTI. ATTENZIONE ALLE ULTIME FURBATE DELLA GIUNTA SORBELLO”

COMUNITA’ E TERRITORIO: “BONUS SOCIO-ECONOMICO PER I MENO ABBIENTI. ATTENZIONE ALLE ULTIME FURBATE DELLA GIUNTA SORBELLO”
Politica
0

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: L’Amministrazione Comunale di Melilli ha approvato nella seduta dell’8 marzo 2012 la delibera G.M. n°149 avente ad oggetto “Assegnazione di bonus socio-economico di inserimento occupazionale in favore di persone che vivono una particolare condizione di svantaggio sociale” per 180 persone residenti nel Comune di Melilli.
E’ bene premettere che tutte le iniziative tese ad alleviare le sofferenze di chi vive in condizioni di disagio ed in particolare volte a sostenere  disoccupati, soprattutto in un periodo in cui la mancanza di lavoro colpisce ampie fasce della popolazione, sono sicuramente da elogiare, ovviamente se assunte nel rispetto delle leggi.
Reputiamo l’approvazione di questa delibera tardiva e, Codice Penale alla mano, sospetta: TARDIVA perché si poteva approvare già negli anni scorsi; SOSPETTA perché tale delibera è stata adottata in piena campagna elettorale ed è finalizzata, a soli 40 giorni dalle elezioni comunali, sicuramente a “procurare” consensi ai componenti della coalizione di maggioranza che regge la Giunta Comunale in carica ed in particolare al candidato Sindaco della stessa.
In particolare ci chiediamo, e lo chiederemo agli organi competenti,
1) se questa ultima “FURBATA”, tesa a carpire il consenso dei nostri concittadini, ha copertura finanziaria in bilancio o piuttosto sarà inserita in un altro – ENNESIMO – lungo elenco di debiti fuori bilancio relativi a lavori e servizi che l’attuale Giunta Comunale si appresta a “confezionare” e che il prossimo Consiglio Comunale sarà chiamato a sanare?
2) se tale delibera municipale poteva essere adottata in mancanza dell’approvazione del bilancio preventivo 2012 e può essere qualificata come atto urgente e/o di ordinaria amministrazione in prossimità del voto per le comunali?
3) Considerato che il “frettoloso” bando pubblicato pone più di qualche dubbio interpretativo, si tratta di “Cantieri di Lavoro istituiti dal Comune, previa perizia dell’ Ufficio Tecnico Comunale…” o di “tirocinio che si realizza presso servizi di pubblica utilità appositamente istituiti da Comune.”? In sostanza: si tratta di lavori o di servizi?
4) e se dovesse trattarsi di lavori, le perizie dell’U.T.C. sono state già fatte ed approvate preventivamente dagli organi tecnici o sono ancora in corso di redazione?
5)Soprattutto ci chiediamo quanti mesi dureranno i lavori e/o servizi prestati e quindi per quanto tempo dovrà essere elargito il bonus socio – economico?
Melilli, 19 marzo 2012.
                                                                COMUNITA’ e TERRITORIO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com