breaking news

Siracusa | Contrasto allo spaccio di droga in via Algeri

Siracusa | Contrasto allo spaccio di droga in via Algeri
Cronaca
'
0

Anche nella giornata di ieri non si è fermata l’azione repressiva e preventiva della Polizia di Stato nei confronti delle cosiddette piazze dello spaccio.

Nel corso di un controllo operato nei pressi di Via Algeri agenti delle Volanti hanno arrestato un siracusano di 39 anni, già conosciuto alle forze di polizia, per il possesso ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Gli uomini delle Volanti hanno rinvenuto nella disponibilità dell’uomo 19 dosi di hashish, 11 dosi di cocaina e 7 dosi di crack, oltre a 137 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio, e un foglio riportante riferimenti all’attività di vendita delle droghe. Dopo aver operato il sequestro della droga, l’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria competente, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Nel corso dei citati servizi antidroga, svolti nelle zone sensibili della città, gli agenti hanno denunciato un siracusano di 35 anni, per aver violato le prescrizioni relative all’obbligo di dimora cui è sottoposto.

A Noto, invece, elevate oltre 6 mila euro di sanzioni amministrative per infrazioni alle norme sulla circolazione stradale. Nei giorni scorsi, agenti del Commissariato di P.S. di Noto hanno effettuato un articolato servizio di controllo del territorio, specificatamente nelle zone del centro storico della città barocca e nelle aree periferiche collinari e balneari. Particolare attenzione è stata rivolta al circolazione stradale ed ai comportamenti degli automobilisti. Son ostati identificate 95 persone, controllati 75 mezzi ed elevate 15 sanzioni al codice della strada. 16 sono state le sanzioni contestate ad utenti che non rispettavano le vigenti disposizioni sanitarie anti covid. Infine, è stato sanzionato un venditore abusivo di giocattoli ed oggettistica varia, privi del marchio di sicurezza dell’Unione Europea. La merce è stata sequestrata. Nel corso di tutti i servizi sono state elevate sanzioni amministrative per oltre 16.000 euro.

A Pachino, un uomo danneggia a martellate il portone di casa di un vicino. Violenta reazione di un pachinese di 32 anni nei confronti di un vicino di casa nei confronti del quale serbava evidenti rancori personali per futili motivi. Armatosi di un martello, l’uomo, che successivamente è stato denunciato dagli investigatori del Commissariato pachinese, danneggiava i vetri antisfondamento del portone d’ingresso del vicino.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com