breaking news

DETURPATO DAI VANDALI IL PARCO GIOCHI RECENTEMENTE INAUGURATO

17 Dicembre 2011 | by Redazione Webmarte
DETURPATO DAI VANDALI IL PARCO GIOCHI RECENTEMENTE INAUGURATO
Attualità
0
Inaugurato alla presenza del Sindaco Massimo Carrubba, il restaurato parco giochi dei giardini pubblici. Parco che sin dalla sua inaugurazione è apparso affollato e lo sarà ancora di più nei giorni di festa.
“Per la seconda volta nel corso di pochissimi anni, il parco giochi è stato nuovamente restaurato – ha dichiarato il primo cittadino-. Questa occasione mi serve per lanciare un appello alla città, perché colgo con amarezza e disappunto che, sebbene riaperto da alcuni giorni, questo parco è già stato in parte vandalizzato con scritte”. Il parco Robinson, infatti, è già oggetto dei raid di vandali che lo hanno in parte deturpato con delle scritte. Gesto indegno e indecoroso come ha affermato lo stesso Carrubba che nonostante la soddisfazione espressa per aver portato a compimento un’altra opera, si è dimostrato amareggiato per l’inciviltà di chi si è reso autore di simili gesti.
Presa di mira anche Piazza Turati, che prossimamente sarà inaugurata, dove alcuni vandali hanno asportato i rubinetti dell’acqua.
“Si tratta di beni della collettività i cui custodi devono essere principalmente gli stessi fruitori- ha detto il capo dell’Amministrazione comunale – mi auguro che atti del genere non si ripetano più”. L’assessore al Verde pubblico, Santino Arena, ha parlato degli interventi del parco giochi che sono stati eseguiti nell’ambito di un progetto dell’arredo urbano, di cui si è occupato l’architetto Marco Parsi che ha inoltre previsto l’abbattimento e la sostituzione del muro di via Marina Ponente e la sistemazione dei parchi gioco del campo Carrubba nel quartiere Terravecchia e di Brucoli.
“Sono piccole opere che testimoniano l’attenzione dell’amministrazione anche per le piccole cose oltre alle grandi cose in cui quotidianamente siamo impegnati” ha concluso Carrubba. Ilenia Ferraguto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com