breaking news

DISFATTA DELL’AUGUSTA CON IL KAOS FUTSAL BOLOGNA

17 Gennaio 2012 | by Redazione Webmarte
DISFATTA DELL’AUGUSTA CON IL KAOS FUTSAL BOLOGNA
Sport
0

Disfatta interna dell’Augusta che con questa sconfitta vanifica forse irrimediabilmente i tentativi di guadagnare la zona play out. 
Nel giorno del ritorno di Fulvio Colini al PalaJonio, il Kaos Futsal Bologna torna a segnare dopo due gare di digiuno e, soprattutto, a vincere. I felsinei, hanno giocato una gara attenta e con poche distrazioni, di contro l’Augusta generosità a parte è stata poco concreta in attacco, disastrosa in fase difensiva ed anche sfortunata. Ha pesato sulle gambe e sulla testa di capitan Vilela e compagni, probabilmente l’elevatissima posta in palio. Il delicatissimo scontro salvezza che se per l’Augusta non vale ancora la condanna alla retrocessione, di sicuro però fa diminuire di parecchio le chance dei neroverdi del presidente Giovanni Santanello di restare in serie A. Nel primo tempo, i neroverdi giocano bene ma sprecano molto. A trovare la rete al primo affondo è la squadra emiliana, a segno in apertura con Scandolara e ancora con Andy e Volpato, che si ripete anche in apertura di ripresa. Nella ripresa la squadra di Bertoni tenta di accorciare lo svantaggio per poter continuare a sperare di recuperare la partita. Gli sforzi dei neroverdi vengono vanificati dall’ennesimo errore in fase difensiva che consente al Bologna di portarsi sul 4 a 0. Solo a quel punto, l’Augusta riesce a riaccendere le speranze, sfruttando anche il portiere di movimento: arriva la doppietta di Alemao e, proprio a fil di sirena, il 4-3 di Saiotti. Troppo tardi però. La situazione di classifica dell’Augusta, a -9 dallo spareggio salvezza, che ora riguarderebbe Fiumicino e Rieti è disperata ed appare irrimediabilmente compromessa, ma finchè la matematica consente speranze i neroverdì hanno il dovere morale di crederci per rispetto della maglia e degli sportivi augustani che non hanno mai fatto mancare il loro sostegno alla squadra.Megaresi sempre più isolati in fondo alla classifica un punto sotto il Venezia, l’unica formazione, quella lagunare, che i neroverdi in questa stagione sono riusciti a sconfiggere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com