breaking news

DOMANDE AL SINDACO SUI RIFIUTI.

29 Ottobre 2010 | by Redazione Webmarte
DOMANDE AL SINDACO SUI RIFIUTI.
Attualità
0

(len) Il coordinamento per lo Sviluppo Sostenibile rivolge tre domande al Sindaco di Lentini sulla questione raccolta dei rifiuti e in particolare sulla raccolta differenziata. Il capitolato d’appalto con la ditta che gestisce il servizio è obbligata a: L’impresa dovrà provvedere alla raccolta della carta con servizio domiciliare nelle zone ‘porta a porta’ e con frequenza settimanale; L’impresa appaltatrice dovrà fornire alle utenze domestiche i sacchi a perdere di colore bianco, della capacità di 30 litri che dovranno raccogliere la carta. La stessa identica cosa è prevista per cartoni, vetro, lattine e contenitori in plastica.” Pertanto si leggono nella nota inviatoci dallo stesso coordinamento le seguenti tre domande: 1) Perché non viene attuata la raccolta differenziata nelle zone servite dal “porta a porta”? 2)In che misura viene ridotto il canone mensile dovuto all’appaltatore per la mancata raccolta differenziata e per tutti i servizi previsti in capitolato e non adeguatamente espletati? 3)Come mai l’Amministrazione, in relazione a inadempienze e a reiterati ritardi nel pagamento degli stipendi (così come lamentato dalla Organizzazioni Sindacali), non ha preso in esame la possibilità di rescindere il contratto con la ditta?

ANTONINO LANDRO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com