breaking news

DOMANI LA MOSTRA “ARCHITETTURA IN CONCORSO. L’ESPERIMENTO DI QUALITÀ ITALIA”

DOMANI LA MOSTRA “ARCHITETTURA IN CONCORSO. L’ESPERIMENTO DI QUALITÀ ITALIA”
Attualità
0

Domani, presso la Sala Borsellino di Palazzo Vermexio, dalle 10.00, Siracusa ospiterà il convegno tematico: “L’apporto innovativo dei progetti di qualità nelle città di antica fondazione” organizzato in occasione dell’apertura della mostra “Architettura in con/corso. L’esperimento di Qualità Italia”.
Il convegno vuole raccogliere l’esperienze del Comune di Siracusa attivate nell’ambito della programmazione territoriale e urbanistica e della qualità architettonica promosse anche attraverso i concorsi di progettazione.
Il Comune di Siracusa ha partecipato, come vincitore per la regione Sicilia alla prima edizione 2007 del programma Sensi Contemporanei _Qualità Italia ed ha bandito il concorso per il Porto piccolo lotto Sud. In seguito, apprezzando la procedura del concorso di progettazione per realizzare architetture di qualità, ha promosso il concorso per il Lungomare di Levante lotto nord, nell’ambito del progetto della Regione Siciliana AQUAS ed il concorso per la Stazione marittima direttamente gestito dall’Ufficio Tecnico del Comune.
In questa occasione saranno anche premiati i progettisti vincitori dei concorsi di progettazione. Il Sindaco, Roberto Visentin ha dichiarato: “l’Amministrazione crede che, soprattutto in ambiti territoriali sensibili, quale è Siracusa, sia necessario promuovere attività volte all’attivazione di procedure ed alla realizzazione di progetti di qualità, dei quali sono un brillante esempio i tre concorsi internazionali di architettura organizzati dall’Amministrazione, a partire dal primo concorso, avviato dal Comune di Siracusa, rientra all’interno del programma Sensicontemporanei_ Qualità Italia “.
Avviato nel 2007, Sensi Contemporanei. Qualità Italia_Progetti per la qualità dell’architettura è nato con l’obiettivo di promuovere l’architettura contemporanea attraverso i concorsi di progettazione. Rientra tra le attività di Sensi Contemporanei, programma promosso nel 2004 dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica dell’allora Ministero dell’Economia e Finanze (attualmente del Ministero dello Sviluppo Economico) e dalla Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte Contemporanee  del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ed attuato d’intesa con le Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.
Il Programma ha scelto la strada della sperimentazione concreta fondata sulla responsabilità condivisa nell’uso delle risorse pubbliche, ed ha verificato sul campo le procedure, le difficoltà, le soluzioni perché i concorsi di progettazione possano divenire una consuetudine nella realizzazione degli interventi pubblici: un vero e proprio processo di capacity building rivolto alle amministrazioni locali per creare concrete capacità operative e modelli di intervento efficaci.
I concorsi hanno coinvolto oltre 1500 professionisti con 315 progetti ed hanno interessato spazi pubblici e piazze, luoghi della cultura e infrastrutture urbane per un investimento complessivo di circa 37 milioni di euro. Ad essi si è aggiunto il Premio Qualità Italia Giovani riservato ai progettisti under 40, che hanno partecipato ai concorsi con responsabilità di capogruppo, cui sono stati assegnati tre premi e sei menzioni tra i 35 progetti selezionati. L’esperimento ha visto lavorare i  2 Ministeri d’intesa con le Regioni nella selezione tra 73 proposte di enti locali che hanno scelto liberamente di aderire al programma sperimentale, impegnandosi ad affidare ai concorsi di architettura interventi già finanziati e programmati, per garantirne la realizzazione e la qualità.
La mostra “Architettura in con/corso. L’esperimento di Qualità Italia”, espressione dei risultati del programma  Qualità Italia, sarà inaugurata a Siracusa il 10 marzo e sarà aperta fino al 25 marzo 2012.  Promossa dalla Direzione Generale per il Paesaggio, le Belle Arti, l’Architettura e l’Arte Contemporanee MiBAC e dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica MISE in collaborazione con il MAXXI architettura, è curata da Alessandra Vittorini, è stata già allestita a Roma, al MAXXI a giugno-luglio 2011.
Presenta la metodologia e le buone pratiche del programma sperimentale, in una introduzione video generale, e i progetti vincitori dei 12 concorsi e del premio speciale riservato ai giovani, con disegni e modelli allestiti in un percorso articolato in quattro  “sezioni tematiche”: Spazi pubblici e piazze, Luoghi della cultura, Nuove porte per la città, Premio Qualità Italia Giovani
La mostra “Architettura in con/corso” – già presentata nel settembre 2011 a Bisceglie e, in forma di installazione multimediale, al Congresso mondiale degli architetti UIA a Tokyo – sarà presente dal 30 maggio a fine giugno 2012 al Museo MAKK di Colonia, nell’ambito dell’Anno dell’Architettura organizzato  in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura .

Nella tappa di Siracusa in mostra saranno presentati anche i progetti vincitori dei concorsi Lungomare di Levante lotto nord e Stazione Marittima, oltre ad una raccolta di progetti di progettisti locali a cura dell’Ordine degli Architetti e dell’Ordine degli Ingegneri e ad una selezione di tesi di laurea e di dottorato a cura della Facoltà di Architettura di Siracusa dell’Università di Catania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com