breaking news

DOMENICA DEDICATA ALLA SOLIDARIETA’

17 Dicembre 2011 | by Redazione Webmarte
DOMENICA DEDICATA ALLA SOLIDARIETA’
Attualità
0

Domani dalle 9:00 alle 12:00 il movimento Scelta Giovane, dopo il successo di domenica scorsa, ripropone  ai catanesi un’altra domenica dedicata alla solidarietà con una manifestazione che si svolgerà contemporaneamente in tre piazze della città: piazza Nettuno, piazza S. Maria del Carmelo e in viale Mario Rapisardi. Igazebo di Scelta Giovane, animati dai dirigenti Scelta Giovane,  saranno punti di raccolta di idee per la città e materiale per l’infanzia da affidare alla Caritas, come già avvenuto in precedenti occasioni.
L’iniziativa è stata fortemente voluta dal leader del movimento, Daniele Capuana, dal direttivo  Scelta Giovane Catania –  con il proprio coordinatore comunale Marzia Samperi, il presidente comunale Renato Marletta, i tre coordinatori dei collegi provinciali di Catania, Roberto Sanfilippo, Giovanni Tappeti e Santo Di Benedetto,  dal consigliere comunale di Catania  Francesco Navarria, dal consigliere della VII muncipalità Marcello Tringali, e – e sostenuta dal sen. Enzo Bianco, da sempre sensibile a questo tipo di iniziative.
“Sono state 104 le segnalazioni pervenute soltanto al gazebo di viale Mario Rapisardi già domenica scorsa – ha detto Daniele Capuana, leader del movimento – e tantissimi doni raccolti nei nostri sacchi della solidarietà, segno che i catanesi intendono partecipare all’azione di rinnovamento che Scelta Giovane porta avanti grazie all’impegno profuso ogni giorno dai propri membri e rappresentanti. Cittadinanza attiva e solidarietà sono pilastri fondanti per Scelta Giovane che ha ribaltato la prospettiva trasformando i cittadini in protagonisti e non più mere comparse da cabina elettorale. Idee e segnalazioni raccolte nell’ambito di “lo dico a Scelta Giovane” diventeranno proposte in seno al consiglio comunale. Tengo particolarmente  alla necessità di dare sostegno alla Caritas, autentico presidio territoriale e punto di riferimento per i meno fortunati, che oggi sono in continuo aumento:l’anno scorso, grazie alla raccolta di giocattoli e materiale di cancelleria, abbiamo reso felici diverse famiglie del quartiere disagiato di Librino; quest’anno speriamo di fare di più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com