breaking news

DOMENICA DI “FUOCO”.ORE DI CODA PER ARRIVARE A FONTANE BIANCHE

DOMENICA DI “FUOCO”.ORE DI CODA PER ARRIVARE A FONTANE BIANCHE
Attualità
0

Due ore di coda per soli 12 chilometri. Si è riproposta anche oggi, come negli scorsi fine settimana, la “passione” degli automobilisti siracusani che, per raggiungere le zone balneari, hanno scelto,magari con l’intento di fare prima, l’autostrada. Solleva il problema il consigliere comunale del Pd, Alfredo Foti, che parla di situazione da “Africa equatoriale”. “Indipendentemente dalle competenze e responsabilita’ -spiega il rappresentate di opposizione – che sappiamo essere di Anas, le amministrazioni provinciale e comunale farebbero bene a scusarsi con le centinaia di siracusani in coda sulla siracusa-fontane bianche, per ore sotto il sole cocente senza alcuna segnalazione o avviso dei lavori in corso, e per non avere nelle loro vesti istituzionali sollecitato i vertici Anas attraverso l’interlocuzione della prefettura di siracusa, ad accelerare i lavori, che conoscendo i tempi delle opere pubbliche siciliane si protrarranno con ogni probabilita’ ben oltre il periodo estivo arrecando gravi disagi e nocumento economico alle attivita’ balneari stagionali di Cassibile e Fontane Bianche in un periodo di estremo disagio economico -occupazionale, per la citta’. Tutti  disagi che si ripercuoteranno evidentemente anche su Avola e Noto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com