breaking news

DOMICILIARI PER ASSOCIAZIONE A DELINQUER

27 Ottobre 2010 | by Redazione Webmarte
DOMICILIARI PER ASSOCIAZIONE A DELINQUER
Cronaca
0

Iniziata nel giugno del 2008, si è conclusa stamattina un’indagine condotta dai militari della Stazione di Porto Palo di Capo Passero, per associazione a delinquere finalizzata alla truffa alle assicurazioni. La Procura di Siracusa ha disposto una serie di ordinanze per la custodia cautelare di tre uomini, Giuseppe Peluso, Giuseppe Dimartino, Giuseppe Aprile, associati tra di loro in modo stabile e duraturo al fine di percepire e far percepire, dalle agenzie assicurative, indebiti rimborsi per incidenti stradali, a volte mai avvenuti, in cui i rimborsi per i danni alle autovetture e alle persone  venivano aggravati con false certificazioni e riparazioni. In particolare, Peluso, proprietario dell’omonima carrozzeria, operava, oltre che in qualità di carrozziere, come “consulente” per ogni sinistro stradale da alterare, Dimartino, teneva i rapporti con i medici legali e i periti, mentre Aprile aveva il “compito” di procacciare clienti per la carrozzeria di Peluso. Sembrerebbe coinvolto nella truffa anche un medico cinquantacinquenne, che, approfittando della sua qualifica di perito assicurativo, riconosceva ai clienti di Peluso e Dimartino punti d’invalidità e periodi di malattia inesistenti. (I. F.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com