breaking news

E’ TEOFILO BELVISO IL NUOVO DIRIGENTE DELL’UFFICIO IMMIGRAZIONE

31 Ottobre 2013 | by Redazione Webmarte
E’ TEOFILO BELVISO IL NUOVO DIRIGENTE DELL’UFFICIO IMMIGRAZIONE
Attualità
0

Da martedì 29 ottobre u.s. il Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato, Teofilo BELVISO, nato a Salerno il 28.04.1960, ha assunto la dirigenza dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Siracusa, avvicendandosi al Vice Questore Aggiunto, Marcello Arcidiacono, che torna a dirigere l’Ufficio Tecnico Logistico Provinciale.

Entrato in Polizia nel 1988, con la qualifica di Vice Ispettore, viene assegnato al Commissariato di Legnano (MI) e nel dicembre del 1990 è nominato Commissario della Polizia di Stato, dopo la frequenza del previsto corso. Dal 1991 al 1994 gli viene assegnata la dirigenza del Commissariato di P.S. di Mondello (PA).

Successivamente a tale incarico, dal 1994 al 1997, hadiretto il Commissariato P.S. di Pachino, dove ha coordinato le operazioni “Perseo” e “Titano”.

Ha poi, in seguito, diretto fino al 1999, il Commissariato P.S. di Priolo Gargallo dove ha portato a termine l’operazione “Angelo Custode” con numerosi arresti per associazione a delinquere finalizzata al compimento di rapine ed il Commissariato P.S. di Augusta, dove invece ha concluso le operazioni “Icaro”, “Megara”, “Xifonia” e “Pitbull” con numerosi altri arresti per associazione a delinquere.

Dal 2003 al2011, hadiretto il Commissariato P.S. di Avola coordinando le operazioni “Opera” e “Nemesi” che hanno consentito l’arresto di 67 persone per reati inerenti la droga e l’estorsione e dal novembre 2011 il Commissariato P.S. di Augusta.

L’esperienza professionale maturata dal dott. Belviso, che vanta una profonda e articolata conoscenza del territorio aretuseo, nelle sue dinamiche sociali e criminali, costituirà indubbiamente un valore aggiunto per l’ufficio Immigrazione, specie in questo periodo in cui l’impegno per la gestione dei flussi migratori concernenti gli sbarchi di extracomunitari è notevole.

 

Visualizzazioni: 98

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com