breaking news

ECONOMIA, LA PROVINCIA RESISTE

ECONOMIA, LA PROVINCIA RESISTE
Finanza
0

Un anno disastroso anche per la provincia di Siracusa, ma rispetto alle altre province siciliane e al quadro nazionale in questo territorio si sarebbe registrata una flessione economica inferiore. E’ il quadro che emerge dal rapporto 2009 sull’economia siracusana, presentato questa mattina in un albergo di Ortigia dal presidente della Camera di  Commercio e di Confindustria Sicilia, Ivan Lo Bello. La caduta della produzione lo scorso anno  è stata del 2, 9 per cento, infatti, contro il 4.1 regionale e il 3,3 nazionale. Anche i tassi occupazionali sarebbero cresciuti in provincia di Siracusa. Ancora una volta  in controtendenza rispetto agli andamenti nazionale e regionale. Saldo negativo invece in tema di vitalità delle imprese, molte delle quali, soprattutto quelle individuali, hanno chiuso battenti. In termini numerici, si tratta di 2 mila 198 attività cessate contro le mille 485 nuove imprese iscritte alla Camera di Commercio di Siracusa. Andando alla composizione del quadro delle imprese locali, al 31 dicembre 2009 risultano iscritte alla Camera di Commercio, per 25 per cento imprese del settore commercio, poi agricoltura, 22 per cento , edilizia, 12 per cento, industria manifatturiera con il 7 per cento.  Pesanti contraccolpi sono stati subiti a livello locale nel settore dell’export. La domanda internazionale è sensibilmente diminuita. Percentuali che raggiungono il 40 e addirittura 50 per cento. Nel settore turistico, è diminuito il numero di viaggiatori stranieri, cosi’ come la loro spesa nel territorio provinciale . Un quadro economico, insomma, in “chiaro-scuro”, ma di certo non c’è da festeggiare. Tra le siciliane, la provincia di Siracusa si attesta al primo posto con un Pil pro capite pari al 70,7 per cento, ottantesimo posto nella classifica nazionale. La forbice tra nord e sud, comunque, un elemento che non può essere sottovalutato, è ancora parecchio ampia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com