breaking news

ELEZIONI AMMINISTRATIVE. TUTTI FERMI, MA PRONTI AL VIA

25 Novembre 2011 | by Redazione Webmarte
ELEZIONI AMMINISTRATIVE. TUTTI FERMI, MA PRONTI AL VIA
Politica
0

Utilizzando una metafora per descrivere la situazione politica melillese, ci ritroviamo a vivere l’atmosfera di un Gran Premio. Nelle scuderie vengono proposti i tatticismi migliori e si studiano a tavolino le strategie da adottare.  Tutto questo nel riservo più totale e le indiscrezioni che trapelano sono ben poche. Ma parliamo degli schieramenti. I “piloti” favoriti ruotano intorno ai partiti che costituiscono l’attuale coalizione di maggioranza. Per l’Udc potrebbero schierarsi sulla griglia di partenza gli assessori Cannata e Magnano. Cannata, forte della sua precedente esperienza da “detentore del titolo di sindaco” e totalizzatore di anni di carriera da assessore, si sente “con le carte in regola”per assurgere agli allori di pretendente ufficiale. Magnano, proiettato a ridisegnare le linee guida dell’Udc di Melilli è disponibile, se individuato dalla maggioranza,  a dare “gas ai motori” e a giocare la gara. Candidato pronto a partire è anche il consigliere Marchese, che ha ricoperto la carica di presidente del Consiglio, scevro da manie di protagonismo,  ma pronto a fare “gioco di squadra” in caso di individuazione da parte della coalizione di maggioranza. Il “campione pluripremiato”, Sbona attuale presidente del Consiglio, a fronte della propria indiscutibile esperienza, prudentemente attende l’investitura ufficiale da parte del sindaco, ma non disdegna di affermare di essere pronto a dimettersi da presidente e da consigliere o addirittura a “correre da solo” fuori squadra vestendo solo i colori dell’Mpa. Per la squadra Forza del sud, l’assessore Gallo è anche lui disponibile ad indossare “tuta e casco” e a posizionarsi sullo starting line. Sulla griglia di partenza,  con i motori accesi già da un pezzo, è anche il vicesindaco Scollo che, certo della sua “marcia in più”, con uno scatto di anticipo ha preso postazione per raggiungere il podio più alto. Nel frattempo l’attuale “detentore del titolo” studia la strategia di gara migliore pensando alle primarie, ai candidati, cristallizzando la situazione e lasciando tutti fermi, ma pronti al via.

Silvana Baracchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com