breaking news

ENZO GRASSO VERSO LA PROMOZIONE

ENZO GRASSO VERSO LA PROMOZIONE
Sport
0

La Enzo Grasso batte il Palermo e vola in testa alla classifica dei play off. Anche la capolista Rari Nantes Palermo deve dunque  inchinarsi alla forza dei siracusani, alla terza vittoria consecutiva e ora in vetta alla classifica a quota 12 punti insieme con la squadra di Milardovic. Prestazione superlativa quella degli aretusei, che hanno annichilito gli avversari, per oltre due tempi, pur rischiando di vanificare tutto negli ultimi minuti del match. Un incontro nervoso, spigoloso, molto fisico. Gli ospiti hanno recriminato sull’operato arbitrale ma le poche sviste del signor Salanitri, suddivise equamente tra le due squadre, non hanno inciso sul risultato. Ospiti subito in vantaggio con Pagano ma è solo un fuoco di paglia. La Enzo Grasso è in partita e, dopo la traversa di Tescione, pareggia i conti con Trigilio e supera gli avversari con Corbino. Il primo parziale si chiude tuttavia in parità perché, a un minuto e mezzo dalla sirena, Pagano sigla il 2-2. Siracusani comunque più in palla, più brillanti anche dal punto di vista fisico e lo dimostra il fatto che arrivano prima sulle palle vaganti e nelle riprese del gioco. Pur non riuscendo ad affondare i colpi con il centroboa Tescione, marcato costantemente stretto da due avversari, gli aretusei trovano la via del gol per vie laterali e in controfuga con Borgia e Zambelli. Si segna poco nel terzo parziale, l’unica marcatura la sigla Pappalardo a trenta secondi dalla sirena. Per il resto tanti errori dall’una e dall’altra parte. L’Enzo Grasso sembra avere il risultato in tasca, specie dopo la sesta marcatura di Morale in apertura di ultimo quarto. I palermitani sono nervosi, protestano spesso e perdono la bussola. E allora i locali provano a dar loro una mano, rilassandosi e lasciando l’iniziativa. Un parziale di 0-3 riapre i giochi a poco più di un minuto dalla sirena. L’Enzo Grasso continua ad avere la partita in pugno e ottiene un rigore che Corbino realizza. La gara va in archivio anche perché nell’azione successiva, dopo l’errore al tiro degli ospiti, ancora Corbino fissa il risultato sul definitivo 8-5. E adesso la promozione è davvero ad un passo per la squadra di Franco Gugliemo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com