breaking news

Lentini | Ex Alba Sud e discarica Armicci, l’Osservatorio “F. Cormaci” scrive alla Regione

5 Aprile 2018 | by Silvio Breci
Lentini | Ex Alba Sud e discarica Armicci, l’Osservatorio “F. Cormaci” scrive alla Regione
Sanità
0

Prima assemblea generale, nell’aula consiliare, dell’Osservatorio permanente per la tutela della salute e del territorio. Documento alla Regione contro la realizzazione della discarica in contrada Armicci. A breve un convegno sui reati ambientali e sul rapporto con le patologie oncologiche.

Il pericolo Armicci e il mostro ex Alba Sud. La lunga e difficile battaglia giudiziaria contro la discarica per rifiuti speciali non pericolosi che la siracusana Pastorino vorrebbe realizzare in contrada Armicci, a poche centinaia di metri dal Biviere, in un territorio già segnato da una elevata concentrazione di discariche in esercizio o esaurite. E le iniziative messe in campo in questi mesi contro il pericolo amianto rappresentato dall’Alba Sud, l’ex fabbrica di imballaggi in plastica per il settore ortofrutticolo chiusa negli anni Settanta. Un mostro silente contro il quale si combatte invano da un ventennio. Un mostro ingombrante e minaccioso con quei suoi 25.000 metri quadrati di pannelli in amianto che ricoprono il vecchio stabilimento e che aspettano ancora di essere rimossi.

La prima assemblea generale dell’Osservatorio “Franz Cormaci”. Sono stati questi i due temi affrontati nell’aula consiliare in occasione della prima assemblea generale dell’Osservatorio permanente per la tutela della salute e del territorio intitolato all’illustre igienista lentinese Franz Cormaci. L’avvocato Santi Terranova, coordinatore dell’Osservatorio e assessore al Territorio, all’Ambiente e alla Salute, ha relazionato sulle attività svolte dall’organismo fin dal suo insediamento, nel marzo dello scorso anno, soffermandosi in particolare sulle due questioni.

I partecipanti. All’assemblea hanno partecipato il direttore sanitario dell’ospedale di Lentini, Alfio Spina, nonché i rappresentanti di diverse associazioni che operano nel campo della tutela della salute e del controllo del territorio e dell’ambiente, numerosi consiglieri comunali e cittadini simpatizzanti dell’Osservatorio.

Un documento alla Regione e un convegno. A conclusione dei lavori, l’assemblea ha deliberato l’invio di un documento ai competenti uffici della Regione Siciliana con il quale manifestare timore e preoccupazione per l’eventuale avvio del progetto di realizzazione della discarica per rifiuti speciali in contrada Armicci. A breve sarà anche organizzato un convegno sul tema “Reati ambientali e rapporto con le patologie oncologiche”. «Tutto questo – ha sottolineato il coordinatore Santi Terranova al termine dell’incontro – è in linea con le finalità dell’Osservatorio, prima fra tutte quella di essere uno strumento che monitori permanentemente la salute dei cittadini e l’integrità del territorio».

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com