breaking news

Extracomunitario aggredito

Extracomunitario aggredito
Cronaca
0

Potrebbe avere una matrice razzista l’aggressione avvenuta ieri a Cassibile. Vittima un ciittadino originario del Marocco, di 30 anni, che lavora come bracciante stagionale. Il giovane extracomunitario, mentre stava percorrendo a piedi via Nazionale, sarebbe stato prima accerchiato ed apostrofato pesantemente, poi aggredito e picchiato con calci e pugni da un gruppo di giovani. Alcuni passanti avrebbero preso le difese del marocchino, facendo fuggire gli aggressori. Il trentenne sarebbe rimasto sanguinante per terra; chiamato il 118 è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Umberto I° di Siracusa dove gli sono state riscontrate contusioni alla testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com