breaking news

FALSA ASSOCIAZIONE BENEFICA CHIEDE SOLDI

17 Novembre 2010 | by Redazione Webmarte

Erano dediti alla raccolta di fondi per conto di una falsa associazione benefica. Personale delle Volanti, ha effettuato un servizio straordinario di prevenzione e controllo, all’interno e nei pressi dell’ospedale Umberto I°. Tre cittadini rumeni, con precedenti per delitti contro il patrimonio, e tre italiani, provenienti da un’altra regione, che si erano introdotti senza motivo apparente all’interno del nosocomio, sono stati accompagnati presso la Questura. I 3 rumeni portavano al seguito un borsone contenente all’interno alcuni monili, bracciali, orologi  e collane, di non rilevante valore. Le indagini dovranno verificare la provenienza degli oggetti, se siano provento di furto o se potessero essere utilizzati al fine di perpetrare truffe in danno di degenti. I tre giovani italiani sono stati invece trovati intenti a chiedere denaro, per conto di una associazione con presunte finalità benefiche e di ricerca, proprio all’ingresso dell’ospedale. Proprio per la volontarietà ed occasionalità dell’attività svolta e in ragione, invece della accertata professionalità  nell’esercizio dell’attività, e del considerevole denaro raccolto in breve tempo, sono stati condotti in Questura per ulteriori accertamenti finalizzati a verificare la regolarità della raccolta fondi. I 3 sono stati rilasciati  ma sono tutt’ora in corso  accertamenti viste le numerose segnalazioni sull’intero territorio nazionale riguardanti la stessa associazione e soggetti dediti all’attività di raccolta con identiche modalità. La Polizia ha intanto richiamato l’attenzione dei cittadini sulle modalità di raccolta delle associazioni di beneficenza e di ricerca che svolgono effettivamente tale attività. Infatti chi si occupa di raccolta di fondi destinati alla beneficenza e alla ricerca non si avvale di operatori professionali e non raccoglie denaro in contante senza rilascio di ricevuta. (pri)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com