breaking news

FINANZIATO IL PROGETTO PER L’ECOMUSEO DI MELILLI

12 Novembre 2011 | by Redazione Webmarte
FINANZIATO IL PROGETTO PER L’ECOMUSEO DI MELILLI
Attualità
0

Approvato, dall’assessorato dei Beni culturali e dell’Identità siciliana della Regione Siciliana-Servizio Architettura e Urbanistica Contemporanee di Palermo, con un finanziamento pari a 720 mila euro (fondi F.E.S.R. Sicilia 2007/2013, Asse III, Obiettivo Operativo 3.1.3., linea di Intervento 2 dell’Unione Europea), un progetto presentato dal Comune, in collaborazione con il Cutgana (centro interfacoltà dell’Università di Catania diretto da Maria Carmela Failla), che prevede l’adeguamento e la valorizzazione del locale Ecomuseo dei Monti Climiti e l’esposizione di arte contemporanea. Progetto realizzato dal direttore dell’Ecomuseo, Piero Pitruzzello, in sinergia con il personale del Comune, l’architetto Daniele Lentini, il geologo Giuseppe Amato e il geometra Anna Gervasi. Il progetto prevede la ristrutturazione e l’ampliamento dei locali dell’attuale struttura museale, sita nel Palazzo municipale. Saranno realizzate nuove vetrine espositive e migliorata la fruizione del museo con l’abbattimento delle barriere architettoniche. Prevista inoltre la realizzazione di un acquario di oltre 4.500 litri, unico per la caratteristica di poter essere visionabile dall’alto. Un impianto all’avanguardia sarà installato nella sezione botanica con il compito di selezionare ed estrarre le piante richieste dal fruitore. In ultimo sarà sostituito l’attuale impianto di illuminazione con uno a Led ed altresì per restaurare la “macchina do jocu focu“, antica struttura in muratura, datata fine ottocento, adoperata per lo sparo di fuochi pirotecnici in occasione di festeggiamenti vari,  posta sul costone sovrastante il loggiato di Piazza San Sebastiano.”Con questo progetto, afferma soddisfatto il sindaco Pippo Sorbello, si consolida il rapporto di collaborazione tra il Comune di Melilli ed il Cutgana dell’Università di Catania, in vista anche della nuova convenzione che prevede un ampliamento dei circuiti eco-turistici a Melilli.”

Silvana Baracchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com