breaking news

FIRMATO A PALERMO L’ACCORDO DI PROGRAMMA PER PROGETTI FINANZIATI CON I FONDI EUROPEI

FIRMATO A PALERMO L’ACCORDO DI PROGRAMMA PER PROGETTI FINANZIATI CON I FONDI EUROPEI
Politica
0

Il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici, Concetto La Bianca (foto), il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, il dirigente generale del Dipartimento programmazione, hanno firmato ieri a  Palermo, nella sede della Presidenza della Regione, a Palazzo d’Orleans, l’Accordo di programma per l’attuazione di interventi finanziati con i fondi strutturali europei 2007-2013.
L’oggetto dell’Accordo comprende le operazioni collocate utilmente nelle graduatorie di merito ai fini del finanziamento e che sono il frutto della cosiddetta “coalizione Siracusa-Avola”.
Nell’ambito del Piano integrato di sviluppo urbano di Siracusa (Pisu), denominato Aretusa Contemporanea, per quanto riguarda Siracusa, sono stati finanziati: l’implementazione della banca dati territoriale degli uffici tecnici comunali, noto che come Nodo 31 del Sistema informativo territoriale regionale; il sistema di accoglienza temporanea per famiglie o persone prive di alloggio nei locali di proprietà comunale di via Serafino Privitera ed in un alloggio confiscato alla mafia, per un totale di 12 nuclei familiari; lo Sportello unico di accesso socio-sanitario.
Un finanziamento riguarda anche un progetto inserito nel Piano integrato di sviluppo territoriale (Pist) Neapolis-Eloro e si tratta del sistema di monitoraggio e controllo dell’inquinamento da traffico veicolare.
L’assessore La Bianca, dopo la firma di ieri, auspica che le altre operazioni presentate dal Comune nell’ambito del Pisu Aretusa Contemporanea, per un totale di 19.203.967 euro, e che si sono utilmente collocate nelle graduatorie di merito ma ancora senza copertura, possano essere finanziate qualora si renderanno disponibili risorse aggiuntive, anche in considerazione delle finora esigue dotazioni messe a disposizione della Regione siciliana. “Dobbiamo riuscire – ha detto l’assessore La Bianca – a far comprendere alla Regione che i progetti presentati, soprattutto quelli per la sostenibilità dello sviluppo urbano, essendo per buona parte immediatamente cantierabili, rappresentano un’importante risorsa immediatamente spendibile e quindi di aiuto all’economia e alla creazione di posti di lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com