breaking news

FIRMATO IL PROTOCOLLO PER LA SEDE DISTACCATA DEL LICEO SCIENTIFICO DI CANICATTINI BAGNI

FIRMATO IL PROTOCOLLO PER LA SEDE DISTACCATA DEL LICEO SCIENTIFICO DI CANICATTINI BAGNI
Attualità
0

Firmato stamani, presso la Sala degli Stemmi della Provincia di Siracusa il Protocollo di Intesa tra la Provincia Regionale  ed il Comune di Canicattini Bagni per l’utilizzo di locali di proprietà comunale da adire a sezione staccata del Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci”  di Floridia.
Il protocollo  garantirà a circa 220 alunni dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore di poter usufruire di idonei ambienti per svolgere le attività didattiche nel complesso edilizio di Canicattini “Villa Chiara”, di proprietà del comune . Un plesso con una estensione pari a 400 metri quadrati , dove saranno sistemate  10 aule, sala professori, servizi e laboratori di fisica, chimica e informatica.

“Le trattative con il comune di Canicattini Bagni, per l’utilizzo di “Villa Chiara” – ha detto il Presidente della Provincia Regionale On. Nicola Bono – sono iniziate appena il 26 gennaio scorso e già oggi, nell’arco di un mese e mezzo,  si è arrivati alla conclusione dell’istruttoria.
Tale data conferma la celerità con la quale i due Enti si sono impegnati,  dimostrando che, quando esiste un dialogo tra gli Enti e il perseguimento dell’interesse generale,  le cose possono essere realizzate bene e  velocemente.” “Con la firma del protocollo  – ha aggiunto Bono  – si trova una soluzione ad una problematica che andava avanti da circa 40 anni ed inoltre, con tale iniziativa, la Provincia Regionale di Siracusa, con un investimento di circa 300 mila euro potrà ottenere un risparmio di 56 mila euro l’anno per affitti a partire dal prossimo settembre, entro cui ci impegniamo di completare i lavori. .”

Il sindaco  di Canicattini Bagni Paolo Amenta è intervenuto dicendo che “la firma del protocollo di intesa di oggi segna una pagina importante della politica, perché adempie in pieno al ruolo della politica stessa e cioè quello di fare fronte ai bisogni reali della gente.”
 Il sindaco ha inoltre ringraziato il Presidente Bono per la disponibilità , la sensibilità e la celerità  dimostrata e ha preso atto della volontà dell’Amministrazione Provinciale di portare a compimento i lavori  entro il prossimo settembre, aggiungendo che “l’ istituto sarà agibile e si potrà anche provvedere  ad attrezzarlo  con strumentazione d’avanguardia, per realizzare una struttura formativa in linea con le esigenze dei nostri giovani  il cui futuro è strettamente  legato alla qualità degli studi.” 
 
All’incontro sono interventi anche il preside dell’istituto Cesario Panebianco, l’assessore provinciale Rino Lazzari e il consigliere comunale di Canicattini Bagni Emanuele Tringali, nonché una delegazione dei genitori degli alunni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com