breaking news

FISCALITA’ E PREVIDENZA IN AGRICOLTURA, GIORNATA DI STUDIO DI CONFAGRICOLTURA

FISCALITA’ E PREVIDENZA IN AGRICOLTURA, GIORNATA DI STUDIO DI CONFAGRICOLTURA
Attualità
0

Fornire agli imprenditori agricoli gli strumenti per affrontare i cambiamenti introdotti con le norme fiscali, l’Imu e le novità sul fronte del lavoro. Confagricoltura Siracusa promuove una giornata di studio alla luce del nuovo quadro normativo legato al decreto “Salva Italia”.  E’ in programma per mercoledì 21 marzo dalle 16 nella sala conferenze di Confindustria, in viale Scala Greca 282, l’incontro su “Fiscalità e previdenza in agricoltura”.
I lavori saranno introdotti dal presidente di Confagricoltura Siracusa, Massimo Franco. In programma gli interventi del presidente della Camera di Commercio, Ivan Lo Bello, del presidente di Confindustria Siracusa, Aldo Garozzo, e del vicepresidente nazionale di Confagricoltura, Salvatore Giardina.
“L’obiettivo della giornata di studio – spiega il presidente Massimo Franco (foto) – è quello di preparare i nostri agricoltori fornendo loro gli strumenti e le conoscenze per ridurre il più possibile i disagi dovuti alle novità che hanno investito il settore dal punto di vista fiscale e previdenziale. Sulla questione dell’Imu, l’imposta municipale unica introdotta dal Governo Monti, molto dipenderà dagli enti locali. Confagricoltura Siracusa ha inviato già ad inizio marzo una lettera ai sindaci ed ai presidenti dei consigli comunali della provincia per chiedere la riduzione dell’aliquota per i terreni agricoli ed i fabbricati rurali. Un invito rivolto ai ventuno comuni della provincia, a deliberare misure che evitino un aggravamento del carico fiscale già pesantissimo nei confronti delle aziende agricole e che, con una riduzione delle aliquote, i Comuni potrebbero contribuire a non aggravare. Resta comunque alto il pressing sindacale con il Governo nazionale affinché questo tributo venga ritirato visto l’impatto devastante che avrà sull’economia aziendale”.
I due “tecnici” chiamati a relazionare sulle questioni vitali per la vita delle imprese agricole, sono fra i massimi esperti del settore in campo nazionale.
Nicola Caputo, direttore del servizio tributario-fiscale di Confagricoltura nazionale, relazionerà sulla nuova fiscalità in agricoltura, l’Imu, l’accatastamento dei fabbricati rurali, il fisco in agricoltura e le società agricole.
La relazione di Roberto Caponi, direttore servizio sindacale di Confagricoltura nazionale, verterà, invece, sulla previdenza in agricoltura, l’accertamento e la riscossione, le nuove norme sulle assunzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com