breaking news

FORMAZIONE – SCIOPERO REGIONALE

FORMAZIONE – SCIOPERO REGIONALE
Attualità
0

Anche una delegazione siracusana parteciperà mercoledì alla mobilitazione regionale degli operatori della formazione professionale. Una protesta che andrà avanti fino al 30 giugno per denunciare le responsabilità della regione. Sono centinaia i lavoratori che in questi giorni rischiano il licenziamento. “È grave – punta il dito la Cisl – che la Regione non abbia dato attuazione all’accordo del settembre 2009 e alle linee-guida per il riordino strutturale, che avrebbero consentito di razionalizzare la spesa e riqualificare il settore”. Dopodomani lo sciopero regionale proclamato da Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola e Snals Confsal, si svolgerà con una manifestazione a Palermo. È qui che arriveranno i lavoratori provenienti dalla provicnia di Siracusa e da ogni parte della Sicilia. Il concentramento è previsto per le 10 a piazza Giovanni Paolo II. Dalla piazza si dipartiranno due file di manifestanti che riunendosi formeranno una lunga catena umana che metterà in collegamento i due assessorati regionali con competenze settoriali: quello del Lavoro e quello all’Istruzione e formazione. La catena dei manifestanti sosterà per protesta davanti ai due assessorati dando il via, così, al mese di mobilitazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com