breaking news

Francofonte| Abbandona i “domiciliari” per difendere il figlio, 36enne arrestato per evasione

3 Febbraio 2017 | by Silvio Breci
Francofonte| Abbandona i “domiciliari” per difendere il figlio, 36enne arrestato per evasione
Cronaca
'
0

L’episodio risale all’agosto dello scorso anno. L’uomo era agli arresti domiciliari per reati contro la persona. Rinchiuso nel carcere di Brucoli.

Nonostante fosse agli arresti domiciliari per reati contro la persona, lascia l’abitazione e corre in caserma in soccorso del figlio minorenne che i carabinieri avevano appena fermato e stavano segnalando all’autorità giudiziaria poiché resosi responsabile del reato di rapina impropria ai danni di un cittadino extracomunitario. Una “leggerezza” che all’uomo, un francofontese di 36 anni, Domenico Fava, è costata cara. Ieri infatti, in esecuzione di una ordinanza di aggravamento della detenzione domiciliare emessa dal tribunale di Siracusa, i carabinieri della stazione di Francofonte lo hanno arrestato per il reato di evasione. L’episodio risale al 6 agosto dello scorso anno. Espletate le formalità di rito in caserma, l’uomo è stato trasferito e rinchiuso in una cella del carcere di Brucoli.

© Riproduzione riservata

musicafestival_650x50_def

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com